Bif&st 2022: ultime novità – conferenza stampa

0
128

Si fa sempre più consistente e articolato il programma della 13.a edizione del Bif&st-Bari International Film&Tv Festival – promosso e finanziato dalla Regione Puglia, prodotto e co-finanziato dalla Fondazione Apulia Film Commission con l’apporto del Ministero della Cultura – che si svolgerà dal 25 marzo al 2 aprile prossimi nei Teatri Petruzzelli, Piccinni, Kursaal Santalucia e Margherita con la direzione artistica di Felice Laudadio. Questi gli aggiornamenti.

 

Ai 7 film in programma al Teatro Petruzzelli nella sezione delle Anteprime internazionali, già annunciati, si aggiungerà l’anteprima mondiale fuori concorso dell’opera prima diretta da Giulia Louise Steigerwalt, Settembre, interpretata da Barbara Ronchi, Fabrizio Bentivoglio e Thony, prodotta da Groenlandia e Rai Cinema, che passerà alle 21.00 del 31 marzo. Agli 11 film del Panorama internazionale si aggiungerà – fuori concorso per l’iniziativa del Bif&st “Per l’Ucraina” organizzata con la collaborazione del Centro diritto internazionale dell’Università di Bari – l’opera prima Zabuti (I dimenticati) della regista Daria Onyshchenko – in programma al Petruzzelli alle 18.30 del 28 marzo – che nella stessa serata ritirerà per conto dei suoi colleghi ucraini il Premio Federico Fellini per i cineasti dell’Ucraina.

 

La giuria che valuterà gli 11 film della sezione Panorama è definitivamente composta dal regista Giuseppe Piccioni, dal regista e attore Pif e dalle critiche Irene Gianeselli, Kristína Kúdelová e Cristiana Paternò, neo-presidente del Sindacato critici cinematografici (SNCCI).

 

Il Federico Fellini Award for Cinematic Excellence verrà conferito nella serata del 26 marzo all’attrice Margherita Buy e in quella del 31 marzo all’attore Riccardo Scamarcio che con Benedetta Porcaroli, Lino Musella e il regista del film prenderà parte nella stessa mattinata all’incontro con il pubblico e la stampa al termine della proiezione di L’ombra del giorno di Giuseppe Piccioni. Sarà a Bari il 29 marzo Ricky Tognazzi per presentare il suo film La voglia matta di vivere dedicato a suo padre Ugo Tognazzi in occasione del centenario del grande attore. E altre proiezioni saranno dedicate a Monica Vitti e Carlo Lizzani.

 

Un importante appuntamento è quello di domenica 27 marzo quando al Teatro Piccinni, alle 11.30, il Premio Nobel per la medicina prof. Mario Capecchi (alla cui giovinezza si ispira il film Hill of Vision di Roberto Faenza) che terrà una conversazione con il prof. Carlo Doglioni, presidente dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV).

 

Infine, il Comune di Bari ha predisposto, nell’ambito del Tributo Pasolini 100 del Bif&st, un Concerto in onore di Pier Paolo Pasolini diretto dal M° Paolo Vivaldi che avrà luogo al Teatro Kursaal nella serata del 1° aprile alle 21.30.

La fiction al Bif&st – Teatro Kursaal Santalucia

 

Per il ‘numero zero’ della sezione non competitiva “Cinema&Fiction” questo il programma delle opere, alcune delle quali in anteprima assoluta (in neretto i talent partecipanti):

 

sabato 26 marzo, ore 17.00: ROMANZO RADICALE – IO SONO MARCO PANNELLA di Mimmo Calopresti con Andrea Bosca e Clio Calopresti. Una coproduzione Rai Fiction-Italian International Film, con conferenza stampa il giorno successivo alle 13. World premiere

 

sabato 26 marzo, ore 19.00: TUTTO PER MIO FIGLIO di Umberto Marino con Giuseppe Zeno, Antonia Truppo. Una coproduzione Rai Fiction-Compagnia Leone Cinematografica. World premiere

 

sabato 26 marzo, ore 21.30: DAS KINDERMÄDCHEN – MISSION ITALIEN (The Nanny – Mission Italy) di Sascha Bigler con Saskia Vester, Clelia Sarto. Una produzione Ard Degeto FFP New Media production.

 

domenica 27 marzo, ore 17.00: CIRCEO di Andrea Molaioli con Greta Scarano, Ambrosia Caldarelli. Una produzione Cattleya con VIS in collaborazione con Rai Fiction e Paramount + Italia.

 

domenica 27 marzo, ore 21.00): JUGÉE COUPABLE (La scogliera dei misteri) di Gregory Écale. Una produzione JLA Group, con conferenza stampa il giorno successivo alle 13 circa

 

lunedì 28 marzo, ore 19.00: DON MATTEO 13 con Maria Chiara Giannetta e Maurizio Lastrico. Una produzione Lux Vide in collaborazione con Rai Fiction, con conferenza stampa il giorno successivo alle 13. World premiere

 

martedì 29 marzo, ore 17.00: IL PARADISO DELLE SIGNORE – DAILY con Alessandro Tersigni, Emanuel Caserio, Grace Ambrose, Gaia Bavaro, Francesca Del Fa. Una coproduzione Rai Fiction-Rai Com-Aurora Tv Banijay, con conferenza stampa il giorno successivo alle 13. World premiere

 

martedì 29 marzo, ore 19.00: VIOLA COME IL MARE scritta da Sabina Marabini. Una produzione Lux Vide e RTI

 

mercoledì 30 marzo, ore 17.00: MARATONA GERMINAL di David Hourrègue. Sei episodi. Una produzione Baniijay Studios France in coproduzione con Pictanovo e France Télévisions, in collaborazione con Rai Fiction e Salto, con conferenza stampa il giorno successivo alle 13 circa

 

giovedì 31 marzo, ore 17.00, Per solidarietà con l’Ucraina: MARATONA CHERNOBYL scritta da Craig Mazen, diretta da Johan Renck. Cinque episodi

 

sabato 2 aprile, ore 17.00: GIANRICO CAROFIGLIO presenta IL MARESCIALLO FENOGLIO. Una coproduzione Rai Fiction-Clemart

 

sabato 2 aprile, ore 18.00: ALESSIO BONI presenta IL MARESCIALLO FENOGLIO.

 

Gli ospiti del Bif&st 2022

 

Saranno presenti al Bif&st, fra gli altri:

 

Alessandro Gassmann, Maurizio De Giovanni, Andrea Ozza (Teatro Piccinni), Margherita Buy, Nicola Piovani, Donatella Palermo, Fabrizio Ferracane, Lina Siciliano, Giuseppe Piccioni, Lino Musella, Benedetta Porcaroli, Riccardo Scamarcio, Vinicio Marchioni, Giuseppe Tornatore che terranno al mattino gli Incontri col pubblico e la stampa dopo la proiezione dei film per i quali sono stati premiati (Teatro Petruzzelli). Miriam Leone parteciperà ad una conferenza stampa alle 13.00 del 2 aprile al Teatro Margherita.

 

E inoltre: Sonia Bergamasco, Fabrizio Gifuni, Andrea Occhipinti, Claudia Gerini, Roberto Faenza, Elda Ferri, Paolo Del Brocco, Luigi Lonigro, Matteo Rovere, Mario Capecchi, Carlo Doglioni, Nicola Zingaretti, Zeudi Araya, Ricky Tognazzi, Simona Izzo, Sergio Rubini, Andrea Romeo, Loredana Macchietti, Milena Mancini, Anna Melato, Francesco Montanari, Giacomo Scarpelli, Laura Delli Colli, Francesco Ranieri Martinotti, Giulia Giapponesi, Federico Greco, Stefano Landini, Mariano Rigillo, Anna Teresa Rossini, Gigliola Funaro, Roberto Chiesi, Lea Durante, Pasquale Voza, Giovanni Sylos Labini, Giuseppe Acierno, Giovanni Caprara, Luciano Guerriero, Francesco Rea, Domenico Croce, Giovanni Giovannetti, Maria Laterza, Carmelo Rollo, Gianfranco Pannone, Giancarlo Zappoli, Chiara Ricci, Roy Menarini, Claudia Vismara, Giona Tuccini, Silvio Parrello, Onofrio Romano, Angela Arbore, Vito Bruno, Sergio Fontana,  Beppe Fragasso, Pino Gesmundo, Myrta Merlino, Rosella Santoro, Alberto Anile, Fabrizio Zappi, Walter Fasano, Silvia Napolitano, Alessandro Piva. Oltre ai registi e produttori presenti per i film del Panorama internazionale: Andreas Kleinert, Daria Onyshchenko, François D’Artemare, Tayfun Pirselimoglu, Vildan Ersen, Michael Steiner, Frédéric Tellier. E Stéphane Brizé con la sua trilogia inclusa nel ciclo dedicato a “Cinema Industria&Lavoro”.

 

Per “Cinema&Fiction” queste le presenze annunciate dal 26 marzo al 2 aprile: Maria Pia Ammirati (direttore di Rai Fiction), Daniele Cesarano (direttore Fiction Mediaset), Riccardo Tozzi, Paola Lucisano, Francesco Di Pace, Federico Scardamaglia, Giannandrea Pecorelli, Mimmo Calopresti, Clio Calopresti, Andrea Bosca, Umberto Marino, Giuseppe Zeno, Antonia Truppo, Greta Scarano, Flaminia Gressi, Ambrosia Caldarelli, Anouk Valerie Andaloro, Maria Chiara Giannetta, Maurizio Lastrico, Sabina Marabini, Mario Ruggeri, Alessandro Tersigni, Emanuel Caserio, Grace Ambrose, Francesca Del Fa, Gaia Bavaro, David Hourrègue, Carole La Valle, Gianrico Carofiglio e Alessio Boni.

 

_________________________

 

Il Bif&st 2022 – posto sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica con il riconoscimento e il patrocinio della Direzione generale cinema e audiovisivo del Ministero della Cultura – è un’iniziativa promossa dalla Regione Puglia e prodotta dalla Fondazione Apulia Film Commission, a valere su risorse regionali POC 2007/2013 e della Fondazione AFC, con la collaborazione del Comune di Bari e il patrocinio dell’APA. Main sponsor del Bif&st sono: Confindustria e ANCE Bari e BAT, Puglia Promozione, BCC Bari. Sponsor del Bif&st sono storicamente: Aeroporti di Puglia, Gruppo Marino/Automobili; Monile e MarioMossa Gioielliere.

redazione

LASCIA UN COMMENTO