Suicidio a Bitetto: bidello si lancia dal tetto di una scuola dopo un litigio con una collega

0
292

 

Tragedia a Bitetto nell’istituto comprensivo Cianciotta  dove,  in seguito ad un litigio tra due collaboratori scolastici, un 61enne intorno alle 7.50, si é lanciato dal tetto  ed é morto. La vittima avrebbe litigato poco prima con una collega, aggredendola e ferendola con un corpo contudente. La collega aggredita è stata ricoverata all’spedale Di Venere di Carbonara e, a quanto si apprende, non è in pericolo di vita.

Sull’episodio indagano i carabinieri di Modugno. Al momento sono sconosciuti i motivi della lite, è invece confermato da più fonti che il bidello si è suicidato.

“Siamo tutti molto scossi – commenta la sindaca di Bitetto Fiorenza Pascazio – , per fortuna la collaboratrice scolastica aggredita non rischia la vita e, soprattutto, i bambini non hanno visto niente, perché nella scuola non  c’era nessuno”.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO