Basilica di San Nicola, seconda edizione di Motobenedizione dedicata ai ragazzi con sindrome di Down

0
402

Organizzata dall’associazione Angeli della Strada Motosoccorso – OdV e dedicata ai ragazzi con sindrome di Down, si terrà domenica 12 gennaio, presso la Basilica di San Nicola, la seconda edizione di Motobenedizione, incontro per la benedizione dei motociclisti.

 

 

 

Al termine della celebrazione della Santa Messa, prevista alle ore 10.30, i motociclisti volontari dell’Associazione, con a capo il trenino della felicità, accompagneranno in corteo i ragazzi dell’AIPD – Associazione italiana persone Down e i ragazzi vittime di violenza della Casa Famiglia di Andria “Assieme onlus” per le vie della città, proseguendo fino al Motokartodromo dell’Adriatico di Polignano a Mare. La giornata continuerà con giri in pista, musica e momenti di convivialità per motociclisti, ragazzi e genitori.

L’evento è patrocinato dal Comune di Bari, dall’assessorato allo Sport del Comune di Bari, dalla Città metropolitana di Bari e dalla Regione Puglia.

Anche questa edizione è dedicata alle Vittime della strada.

 Per consentire lo svolgimento in  sicurezza della manifestazione sono state disposte le  seguenti limitazioni  alla  circolazione:

 Domenica 12 gennaio:

 

  1. dalle ore 08.30 alle ore 12.00, e comunque fino al termine della manifestazione,si autorizza, in deroga, la sosta delle motociclette dei partecipanti alla manifestazione sulle seguanti piazze:
  2. piazza San Nicola;
  3. largo Urbano II;
  4. dalle ore 12.00, relativamente al passaggio dei motociclisti, è istituito il “divieto di circolazione” sul seguente percorso:

piazza San Nicola, largo Urbano II, lungomare I. Augusto, piazzale IV Novembre, corso Vittorio Emanuele II, piazza Massari, corso sen. A. De Tullio, piazzale C. Colombo, lungomare I. Augusto, piazzale IV Novembre, lungomarere sen. A. Di Crollalanza, piazza Diaz, lungomare N. Sauro, piazza Gramsci, lungomare Perotti, corso Trieste, lungomare Di Cagno Abbrescia, lungomare Giovine, via Abate Eustasio, tangenziale di Bari.

redazione

 

LASCIA UN COMMENTO