Bari: violentò anziana, condannato a 8 anni un 29enne nigeriano

0
1333
L'Aula Bunker del carcere di Rebibbia dove si svolge il processo sulla strage di Capaci durante il quale depone il pentito Giovanni Brusca, Roma, 24 novembre 2014. ANSA/MASSIMO PERCOSSI

 Il Tribunale di Bari ha condannato a 8 anni per violenza sessuale e lesioni il 29enne nigeriano Felix Ighalo, accusato di aver violentato una 73enne di Gioia del Colle dopo averla accompagnata a casa con il pretesto di aiutarla con le buste della spesa. Il fatto risale alla mattina del 26 luglio scorso.

 

Le indagini dei Carabinieri consentirono in poche ore di identificare il presunto autore della violenza sessuale. A carico dell’uomo, oltre alla denuncia della vittima, gli investigatori raccolsero i referti medici e i video delle telecamere del supermercato davanti al quale i due si erano incontrati. Il 29enne è detenuto in carcere dal 27 luglio e da allora, in soli quattro mesi, la Procura ha chiuso le indagini, ha chiesto il giudizio immediato e ottenuto la sentenza di primo grado.

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.