Bari, sequestrati 140 kg di fuochi pirotecnici: operazione eseguita in ambito controlli per festa San Michele

0
866
Fuochi pirotecnici sequestrati a Bari

Gli artificieri antisabotaggio della polizia hanno sequestrato a Bari 140 chili di fuochi pirotecnici, in parte non omologati e scaduti, e hanno denunciato un 28enne di Taranto e un 60enne di Bari per fabbricazione e commercio abusivi di materiale esplosivo.

 

ll sequestro è stato eseguito nell’ambito dei controlli sul molo adiacente il porticciolo di Bari-Palese, su cui è autorizzata l’accensione dei fuochi pirotecnici in occasione dei festeggiamenti per San Michele Arcangelo. Ai due uomini è stata contestata anche la violazione di norme riguardanti l’immissione sul mercato di articoli pirotecnici e la prevenzione di infortuni e disastri. Il materiale sequestrato era trasportato in quantità superiori a quelle autorizzate.

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO