Atto vandalico nella sede CGIL di Bari e volantini inneggianti al nazismo a Brindisi. Una dichiarazione dell’Osservatorio regionale sui neofascismi

0
28

“Apprendiamo oggi, attoniti e adirati, dell’ennesimo atto vandalico ed intimidatorio ordito da infami ai danni della sede della Cgil di Bari. Ieri a Brindisi vengono rinvenuti volantini inneggianti al nazifascismo affissi in un luogo pubblico. Atti gravi che non possono vederci silenti. Per questo come Osservatorio condanniamo fermamente tali episodi che, seppure differenti, meritano risposte forti e reazioni risolute. Chi incita alla violenza, chi oltraggia le sedi del lavoro, come ormai troppe volte accaduto a quelle della Cgil, merita di essere denunciato e perseguito. Confidiamo nelle indagini della magistratura per fare luce su questi atti esecrabili. Le rappresentanze istituzionali e sociali democratiche devono reagire con fermezza. Per questo esprimiamo solidarietà alla Cgil di Bari e stasera parteciperemo alle ore 18.00 alla fiaccolata indetta dalla Camera del Lavoro Metropolitana presso il piazzale antistante la sede sindacale.”

Lo dichiara la coordinatrice dell’Osservatorio regionale sui neofascismi Antonella Morga

redazione

LASCIA UN COMMENTO