Assenteismo all’Ospedale San Giacomo di Monopoli (fatti risalenti al 2018-19): 30 a giudizio, 2 condanne

0
48

 

 

30 persone, accusate di assenteismo all’ospedale San Giacomo Di Monopoli, sono state rinviate a giudizio dal gup del Tribunale di Bari. Altri 10 imputati sono stati prosciolti per particolare tenuità del fatto. 5 imputati avevano chiesto il rito abbreviato: due operatori tecnici sono stati condannati alla pena di 1 anno e 8 mesi di reclusione e tre dottoresse, all’epoca tirocinanti sono state assolte ‘ per non aver commesso il fatto’. I fatti contestati risalgono agli anni 2018-2019. Le indagini, coordinate dalla pm Chiara Giordano, avrebbero accertato in quattro mesi circa 660 ore di servizio sottratte all’ospedale da medici, infermieri, amministrativi e personale tecnico, per un danno complessivo stimato ai danni della Asl pari a 25 mila euro. Agli imputati che saranno processati a partire dal 5 dicembre, sono contestati i reati di truffa aggravata, falso e peculato.

Le telecamere installate ai varchi di accesso dell’ospedale hanno registrato uscite in orario di lavoro e spesso i soggetti si recavano presso ville estive o far spese. L’inchieste del 2019 portò all’arresto di 13 persone, tra le quali 7 primari rinviati a giudizio e per altri venti indagati era stato disposto l’obbligo di dimora.

Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO