“AR/GIRO DI ACCORDI”: NUOVO APPUNTAMENTO CON IL CANTANTE PUGLIESE SAVIO VURCHIO E IL SUO FUNK QUINTET

0
30
IL NUOVO APPUNTAMENTO CON LA RASSEGNA “AR/GIRO DI ACCORDI”, MERCOLEDÌ 19 ALLE 21, SARÀ CON IL CANTANTE PUGLIESE SAVIO VURCHIO E IL SUO FUNK QUINTET.
CON VURCHIO SUL PALCO CI SARANNO: PAOLO ROMANO (CONTRABBASSO), PINO MAZZARANO (CHITARRA) E SAVERIO PETRUZZELLIS (BATTERIA). IL PRGRAMMA MUSICALE PREVEDE BRANI SOUL BLACK, FUNK E DISCO ANNI ’70 E MUSICA D’AUTORE ITALIANA.
Prosegue con successo la seconda edizione della rassegna all’aperto “Ar/Giro Di Accordi”, ideata e promossa dall’omonimo luogo di incontro e club raffinato Argiro52 a Bari di Daniele Apicella, con la consulenza di Dario Maretti (info: 331.401.39.02). Il talento vocale del pugliese Savio Vurchio sarà protagonista, mercoledì 19 alle 21.30, di un altro straordinario concerto che comprende un repertorio musicale fatto di soul, funk e disco Anni ’70, nonché alcuni brani di grandi cantautori italiani.
Con Vurchio, tre straordinari musicisti pugliesi: Paolo Romano al contrabbasso, Pino Mazzarano alla chitarra e Saverio Petruzzellis alla batteria (info: 331.401.39.02). “Ho la fortuna di avere una band con un “suono” ben definito e personale – commenta Vurchio-, che mi permette di proporre qualsiasi artista che mi ha influenzato musicalmente. Allo stesso tempo, riusiamo a mantenere integra la nostra personalità artistica”.
Il cantante pugliese, nato a Trani 56anni fa, toccherà un repertorio vastissimo che comprende alcuni grandi autori e interpreti della soul e funk music come i grandissimi Donny Hathaway (“A Song For You” e “Someday We’ll All Be Free”), Al Green, autore di un classismo come “Let’s Stay Together”, l’immenso Marvin Gaye (“What’s Going On”, “Inner City Blues”, “Sexual Healing), John Legend (“All of Me”), Earth, Wind & Fire (“September”, “Fantasy”, “Reasons”) e tanti altri ancora come Bobby Caldwell e George Benson (“Nothing’s Gonna Change My Love For You”, “This Masquerade”).In repertorio non mancheranno composizioni dei grandi cantautori italiani a iniziare da Pino Daniele e Lucio Dalla.
Appassionato di musica fin da bambino, Vurchio inizia la sua attività suonando in un gruppo reggae, formazione con la quale scopre di avere grandi qualità vocali che decide di sfruttare iniziano a collaborare con un’orchestra cubana. La sua carriera artistica prosegue all’interno di diverse band, con un repertorio che spazia dal soul al funky, fino ad arrivare all’acid jazz e alla musica d’autore italiana e internazionale.
redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.