Al via martedì 23 maggio TRAMMARI – Suoni, tracce e visioni in cammino in sei comuni del Salento

0
442

Nauna Cantieri Musicali

Con il Patrocinio della Provincia di Lecce – Salento d’Amare

e la partecipazione dei Comuni di Melendugno, Martano, Soleto, Galatina, Galatone, Nardò

presenta

 

TRAMMARI

SUONI, TRACCE E VISIONI IN CAMMINO

Di Enza Pagliara e Dario Muci

Con Gianluca Longo e Antongiulio Galeandro

Dal 23 al 28 maggio 2023 in sei comuni del Salento

 

Progetto di riattivazione delle trame

di un antico tessuto stradale salentino di cui

la Via Traiana Calabra e la Via Sallentina rappresentano l’ordito.

 

Con partenza il 23 maggio da Roca Vecchia e arrivo il 28 maggio a Santa Maria al Bagno, TRAMMARI è un vero e proprio cammino “musicale” volto alla promozione del territorio attraverso suoni, tracce e visioni, dall’Adriatico allo Ionio, passando per ambienti rurali, storici e naturalistici di assoluto pregio.

 

Su strada, a percorrere a piedi queste traiettorie trasversali tra le due coste della penisola salentina, saranno i musicisti e ricercatori di tradizioni orali Enza Pagliara e Dario Muci (ideatori del progetto), e i compositori e musicisti Antongiulio Galeandro e Gianluca Longo. Si faranno interpreti del lungo concerto a sei tappe fatto di canti, “cunti”, poesie, tradizioni, testimonianze (alle ore 20.30). Ogni sera anche visite guidate, passeggiate e altre iniziative di coinvolgimento del pubblico in centri storici, musei, aree archeologiche e altri luoghi di interesse (alle ore 18.00).

*****

 

“…solo camminando si riesce a visitare un luogo nel profondo.” (Erling Kagge)

 

Un viaggio a piedi, lento, su antiche strade ricche di storia, dall’Adriatico allo Ionio. La partenza dai preziosi resti di Roca Vecchia, l’antica città portuale chiamata un tempo Thuria Sallentina. Da lì, verso l’entroterra, fra muretti a secco e ulivi secolari, protagonisti indiscussi del paesaggio, si giunge a Melendugno, e continuando a guardare ad ovest, attraversando Martano, poi Soleto, Galatina, Galatone, si giunge a Nardò, sulla sua costa, a Santa Maria al Bagno, l’antica Empurium Nauna. Questo cammino non rientra tra gli Itinerari ufficiali europei (come La Francigena o Il Cammino Di Compostela) ma se ne trova traccia nelle vecchie mappe, tra le vie trasversali che spaccano il Salento.

Da Roca a Santa Maria al Bagno: 50 km divisi in cinque tappe che portano il viaggiatore in un Salento rurale unico, ricco di chiese rupestri, edicole votive, cripte sotterranee, frantoi scavati nella roccia e incantevoli cittadine impreziosite da centri storici caratteristici.

 

“NAUNA CANTIERI MUSICALI” è un’associazione di promozione sociale nata con il fine di preservare e valorizzare le tradizioni popolari e la cultura orale del territorio salentino. Questa volta lo fa con TRAMMARI-SUONI, TRACCE E VISIONI IN CAMMINO, progetto di riattivazione delle trame di un antico tessuto stradale salentino di cui la Via Traiana Calabra e la Via Sallentina (due antiche strade romane) rappresentano l’ordito.

 

Ideato e realizzato da Enza Pagliara e Dario Muci, musicisti e ricercatori di tradizioni orali, Trammari si svolgerà dal 23 al 28 maggio 2023 in sei comuni del Salento: sarà un vero e proprio cammino “musicale” di scoperta e promozione del territorio attraverso una serie di eventi itineranti a Melendugno, Martano, Zollino, Soleto, Galatina, Galatone e Nardò, passando per ambienti rurali, storici e naturalistici di assoluto valore che diventeranno a loro volta oggetto di narrazione.

Su strada, a percorrere per sei giorni a piedi queste traiettorie trasversali tra le due coste della penisola salentina, saranno gli stessi Pagliara e Muci, con i compositori e musicisti Antongiulio Galeandro e Gianluca Longo. Si faranno interpreti di un lungo spettacolo a sei tappe: ogni sera, alle 20.30, con la partecipazione di storici, autori, giornalisti, filmaker, documentaristi e altri artisti del territorio che di giorno in giorno si uniranno al cammino, e con il coinvolgimento di locali amministrazioni, enti e associazioni, faranno scorrere un filato ottenuto con l’intreccio tra creazione e tradizione, per tracciare trame decorate con canti, “cunti”, poesie, testimonianze, contributi artistici e scientifici su luoghi, manufatti e patrimonio immateriale, con tutto ciò che attraversando passo dopo passo un territorio non potrà sfuggire all’attenzione dell’anima.

 

La musica farà da collante lungo il viaggio: il primo spettacolo sarà a Roca martedì 23 maggio con la “Simpatichina – L’omaggio a Niceta Petrachi”. Il giorno successivo “Catumerea – Il griko e il salentino nella canzone tradizionale” a Martano. Giovedì 25 a Soleto “Trammari – Canti tra due sponde”. Venerdì 26 Galatina con “Tarantata, i suoni e il Santo”. Sabato 27 tappa a Galatone con “Canti e musiche di Galatone – Omaggio a Lomax e Carpitella”. Si chiude domenica 28 maggio a Santa Maria al Bagno con “Tora Marzo, Stifani e l’Orchestrina Terapeutica”. Tutti gli spettacoli vedranno in scena Enza Pagliara, Dario Muci, Antongiulio Galeandro e Gianluca Longo. Il repertorio vasto e diverso che verrà eseguito durante gli spettacoli di Trammari proviene da Archivio Lomax, Carpitella, Chiriatti, Pagliara, Muci. Ogni sera, una voce differente sintetizzerà le peculiarità della tappa attraverso una sorta di diario di bordo: il 23 maggio Azzurra De Razza, il 24 Marzia Carrozzo e Silvia Lodi, il 25 Giuseppe Semeraro, il 26 Cristina Carlà, il 27 Fabio Chiriatti, il 28 Marco Alemanno.

 

Per ogni tappa, oltre all’evento musicale serale delle ore 20.30 costruito in base alla storia e alla tipicità del luogo ospitante, sono previste visite guidate, passeggiate e altre iniziative di coinvolgimento del pubblico in centri storici, musei, aree archeologiche e altri luoghi di interesse, sempre alle ore 18.00.

 

IL PERCORSO A PIEDI
·       24 mag. Roca Vecchia (marina di Melendugno) – Martano  

  • 25 mag. Martano – Soleto
  • 26 mag. Soleto – Galatina
  • 27 mag. Galatina – Galatone
  • 28 mag. Galatone – Santa Maria al Bagno (marina di Nardò)

 

Turisti, camminanti, sportivi, chiunque può partecipare autonomamente al cammino. Ogni viandante è autonomo, libero di muoversi a piedi o in bici, ritenendosi unico e solo responsabile del proprio percorso.

Non ci sono prenotazioni, iscrizioni, riservazioni di posti per mangiare e dormire da parte dell’organizzazione.

Gli unici appuntamenti gestiti dal programma secondo orari e luoghi prestabiliti sono quelli previsti alle ore 18 (visite guidate e passeggiate, con programma gestito da enti e associazioni locali) e alle ore 20.30 (concerto serale, ingresso libero).

 

Il programma delle attività previste alle ore 18.00 è gestito da enti e associazioni locali. Per informazioni, costi e prenotazioni:

Scavi di Roca: naunacm@gmail.com

Martano e Soleto: Sofia 320 1990322

Galatina: Andrea 334 6291335

Galatone e Nardò/S.Maria al Bagno.: Silvia 349 6799790

 

PROGRAMMA DEGLI APPUNTAMENTI

Martedì 23 maggio: ROCA VECCHIA – marina di MELENDUGNO

ENZA PAGLIARA, DARIO MUCI con

GIANLUCA LONGO e ANTONGIULIO GALEANDRO in

“Simpatichina” L’omaggio a Niceta Petrachi

LUNGOMARE MATTEOTTI ore 20:30

Diario di bordo: Azzurra De Razza

 

Ore 18 visita guidata al sito archeologico di Roca Vecchia (info, costi, prenotazioni naunacm@gmail.com)

 

Mercoledì 24 maggio: MARTANO

ENZA PAGLIARA, DARIO MUCI con

GIANLUCA LONGO e ANTONGIULIO GALEANDRO in

“Catumerea” Il griko e il salentino nella canzone tradizionale

PIAZZA CADUTI ore 20:30

Diario di bordo: Silvia Lodi

 

Ore 18 visita guidata nelle vie del centro storico a cura di Zoom Culture (info, costi, prenotazioni 3201990322)

 

Giovedì 25 maggio: SOLETO

ENZA PAGLIARA, DARIO MUCI con

GIANLUCA LONGO e ANTONGIULIO GALEANDRO in

“Trammari” Canti tra due sponde

PIAZZA MUNICIPIO ore 20:30

Diario di bordo: Marco Alemanno

 

Ore 18 visita guidata nelle vie del centro storico a cura di Zoom Culture (info, costi, prenotazioni 3201990322)

 

Venerdì 26 maggio: GALATINA

ENZA PAGLIARA, DARIO MUCI con

GIANLUCA LONGO e ANTONGIULIO GALEANDRO in

Tarantata, i suoni e il Santo

PIAZZETTA ORSINI Ore 20:30

 

Ore 18 visita guidata nelle vie del centro storico a cura di Città Nostra (info, costi, prenotazioni 3346291335)

 

Sabato 27 maggio: GALATONE

ENZA PAGLIARA, DARIO MUCI con

GIANLUCA LONGO e ANTONGIULIO GALEANDRO in

“Canti e musiche di Galatone” Omaggio a Lomax e Carpitella

PIAZZA COSTADURA ore 20:30

Diario di bordo: Fabio Chiriatti

 

Ore 18 visita guidata nelle vie del centro storico a cura di Museo della Preistoria (info, costi, prenotazioni 3496799790)

 

Domenica 28 maggio: SANTA MARIA AL BAGNO – marina di NARDÒ

ENZA PAGLIARA, DARIO MUCI con

GIANLUCA LONGO e ANTONGIULIO GALEANDRO in

“Tora Marzo, Stifani e l’Orchestrina Terapeutica”

MONTE CROCE ore 20:30

Diario di bordo: Giuseppe Semeraro

 

Ore 18 visita guidata Museo dell’Accoglienza, Acquario e Grotta del Fico a cura di Museo della Preistoria (info, costi, prenotazioni 3496799790)

 

SEGUI TRAMMARI

Tutti i dettagli e gli aggiornamenti sulla pagina Facebook Nauna edizioni

Info generali: naunacm@gmail.com

 

Trammari è un progetto realizzato da Nauna Cantieri Musicali, con il Patrocinio della Provincia di Lecce – Salento d’Amare, il sostegno dei Comuni di Melendugno, Martano, Soleto, Galatina, Galatone e Nardò e la collaborazione di Zoom Culture, Museo della Preistoria di Nardò, Fluxus Cooperativa, Museo della Memoria e dell’Accoglienza, Francesco De Giorgi e Nostos Films Production, Città Nostra.

 

redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.