Al via la rassegna Musica Giovani – Quattro giornate all’Auditorium Vallisa di Bari dal 18 al 28 giugno con talentuosi musicisti pugliesi

0
23

RITORNA 

“MUSICA GIOVANI”

LA RASSEGNA DEDICATA AI GIOVANI TALENTI PUGLIESI ORGANIZZATA DALLA CAMERATA MUSICALE BARESE IN COLLABORAZIONE CON I CONSERVATORI DI BARI E FOGGIA

 

OTTO CONCERTI IN QUATTRO SERATE DAL 18 AL 28 GIUGNO 

ALL’AUDITORIUM VALLISA DI BARI

 

Anche quest’anno la Camerata Musicale Barese conferma il suo appuntamento con “Musica Giovani”, la rassegna dedicata ai talenti emergenti, organizzata in collaborazione coi conservatori di musica “Niccolò Piccinni” di Bari e “Umberto Giordano” di Foggia.

Giunta alla sua seconda edizione, la rassegna offre un’opportunità concreta ai giovani musicisti di esibirsi e di affermare il proprio talento in contesti prestigiosi: a giugno all’Auditorium Vallisa di Bari e a dicembre nella Sala Fedora del Teatro Giordano di Foggia.

Questo progetto, cucito per permettere ai giovani selezionati dai due conservatori (quest’anno complessivamente 19 artisti) di affrontare il palcoscenico in due contesti concertistici di pregio, con un pubblico pagante e con un’organizzazione che gli garantisce un trattamento lavorativo a tutti gli effetti, assicura loro anche una tangibile circuitazione dei programmi musicali in due città pugliesi importanti. E così dai grandi classici a compositori della contemporaneità, i concerti spazieranno dal recital solistico alla musica da camera, dal duo al quintetto.

Si inizia, dunque, da Bari con 4 giornate e otto concerti, che si realizzeranno il 18, il 21, il 25 e il 28 giugno all’Auditorium Vallisa.  Tra i protagonisti di quest’edizione, avremo il piacere di ascoltare martedì 18 giugno il pianista Samuele Bolumetto, che affronterà pagine del repertorio del ‘900 spagnolo, e a seguire un concerto del soprano Claudia Urru accompagnata dal pianista Selim Maharez, con arie d’opera che racconteranno l’amore in musica.

Venerdì 21 giugno si esibirà il Duo Aquarelle, composto dalla violoncellista Cosmaola Nitti e dal chitarrista Francesco Pellegrini, con brani del repertorio contemporaneo e a seguire il Trio Aura, con Rosa Popolo al clarinetto, Benedetta Modugno al violoncello, Laura Licinio al pianoforte, con brani di Brahms e Rota.

Il terzo appuntamento di questo ciclo di concerti vedrà sul palcoscenico, martedì 25 giugno, il pianista Valerio Dollorenzo con la Fantasia op. 17 di Schumann e a seguire il Quintetto Aretè, con Costantino Rucci e Clara De Santis ai violini, Annalisa Sampietro alla viola, Benedetta Modugno al violoncello e Antonio Bruno al sassofono, con brani di Busch e Goldstein.

Chiudono la prima parte di questa prestigiosa rassegna il 28 giugnoMatteo Cisternino con un recital alla chitarra che toccherà tre secoli di repertorio e il 4Sax Quartet, con Daniele Chiapperino al sax soprano, Biagio Pugliese al sax contralto, Gaetano Flora al sax tenore e Luigi Lovicario al sax baritono; in programma brani d’opera e del cantautorato italiano.

Ogni sera, dunque, un solista o gruppo selezionato dal conservatorio di Bari e uno dal conservatorio di Foggia, metodo questo che contribuisce a mettere in relazione due realtà formative della Regione, creando occasioni di scambio, confronto, conoscenza.

Il Direttore del Conservatorio di BariM° Corrado Roselli, esprime il suo entusiasmo per la collaborazione con la Camerata Musicale Barese, sottolineando come questa rassegna rappresenti un’importante vetrina per i giovani talenti del conservatorio. Analogamente, il Direttore del Conservatorio di FoggiaM° Donato Della Vista, evidenzia l’opportunità di crescita che questa iniziativa offre agli studenti selezionati attraverso rigorose audizioni.

“La rassegna Musica Giovani è una scelta: quella di dare spazio ai concertisti del futuro, cercare di trattenere i nostri giovani talenti nella Regione, dare loro una prima opportunità lavorativa, mettere in relazione il mondo della formazione con quello del concertismo”, afferma il  De Palmadirettore artistico della Camerata, che ha ideato già dall’anno scorso la rassegna.

La cittadinanza è caldamente invitata a partecipare all’iniziativa, per ascoltare programmi musicali di sicuro appeal, trascorrere quattro serate d’estate all’insegna dell’arte e sostenere i nostri giovani talenti.

L’inizio dei concerti è alle ore 20.30. Il costo dell’abbonamento a tutti i concerti è di € 20, mentre l’ingresso serale costerà € 8 o € 5 per i giovani under 26.

Ulteriori informazioni presso gli uffici della Camerata in Via Sparano 141 (tel. 080/5211908 – da lunedì a venerdì mattina e pomeriggio / sabato solo mattina) e on line sul sito della Camerata www.cameratamusicalebarese.it.

REDAZIONE

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.