Al via la diciannovesima edizione del Beat Onto Jazz Festival a Bitonto

0
652

Al via la diciannovesima edizione del Beat Onto Jazz Festival, appuntamento sempre più atteso dai jazzofili italiani e non. Il festival, sempre con la direzione artistica di Emanuele Dimundo, e organizzato dall’associazione InJazz, che è riuscita a mantenere l’assoluta gratuita per tutti gli eventi. Ogni giornata sarà articolata in un doppio set, Si parte giovedì 1 agosto con le sonorità brasiliane del trio di Selma Hernandes con Giuseppe Milici e, a seguire, sarà di scena per l’unica data in Puglia, il trio del fisarmonicista francese Vincent Peirani.

 

 

Al via la diciannovesima edizione del Beat Onto Jazz Festival, che si terrà – come consuetudine – da giovedì 1 a domenica 4 agosto, sempre con la brillante direzione artistica dell’Avv. Emanuele Dimundo che presiede e coordina l’Associazione InJazz, ente organizzatore del festival.

Un appuntamento tanto atteso quanto imprescindibile per tutti gli amanti della musica, tra i festival italiani più prestigiosi, che anche quest’anno si terrà nel centro storico di Bitonto, nella meravigliosa piazza Cattedrale e che mantiene l’assoluta gratuità per tutti gli eventi in cartellone.

L’evento è realizzato con la consueta partecipazione del Comune di Bitonto ed è inserito nell’ambito della Rete dei Festival, che raggruppa gli eventi più importanti della Bitonto èstate; non è mancato l’apporto dei numerosi sostenitori privati, che hanno in tal modo confermato l’importanza della rassegna organizzata dall’associazione Injazz e, in particolare, i main sponsor Ellegidue Arredo Bagno, Marino Autoyama, con il supporto promozionale diJazzitaliaBitonto Primo PianoComma 3Da Bitonto, Bitontolive, Radio 00Gaetano Lo Porto, fotografo ufficiale del festival.

L’overture della kermesse bitontina (giovedì 1 agosto) affida il primo set alla cantante brasiliana Selma Hernandes, il cui gruppo ospiterà l’armonicista Giuseppe Milici. La cantante brasiliana Selma Hernandes, conosciuta in Italia anche per il grande successo radiofonico del brano “Remedios”, colonna sonora del film “Saturno Contro” di Ferzan Ozpetek, è stata altresì apprezzata dal pubblico italiano grazie al tour con il ben noto cantautore brasiliano Toquinho. Selma Hernandes a Bitonto sarà con un altro ospite d’onore: l’eccellente armonicista palermitano Giuseppe Milici che, da ultimo, ha incantato anche la severa platea del Blue Note di Tokyo, a conclusione del suo tour asiatico. Sul palco due grandi artisti raffinati che danno un impronta nuova ed emozionante alla musica brasiliana.  Il progetto ha la direzione musicale e artistica del produttore Luigi Rana che sarà sul palco alla chitarra classica, con anche Filippo De Salvo al basso e Saverio Petruzzellis alla batteria.

Il secondo set (inizio ore 22) vedrà impegnato uno dei trii più interessanti e innovativi della scena internazionale jazzistica, capitanato dal fisarmonicista francese Vincent Peirani. Fin dove la fisarmonica, almeno nel jazz, fino a ora non si era mai spinta. Vincent Peirani incarna l’essenza della fisarmonica moderna, declinata secondo il linguaggio musicale europeo. Il musicista francese, ben noto al pubblico di tutto il mondo anche per il duo con la leggenda del clarinetto Michel Portal, presenterà, in esclusiva per il Beat Onto Jazz Festival, una summa dei brani concepiti con il suo trio Thrill Box: una musica senza confini di genere, tra brani originali e sapienti rielaborazioni di song anche appartenenti alla migliore tradizione rock. Con lui sul palco il ben noto bassista franco-algerino Michel Benita e il talentuoso pianista, arrangiatore e compositore Benjamin Moussay.

Tutti i concerti saranno introdotti da Alceste Ayroldi, saggista, docente e critico musicale (Musica Jazz, editor manager Jazzitalia, editor Musica Jazz web).

Venerdì 2 agosto, in scena: Vince Abbracciante Sestetto; Kurt Rosenwinkel quartet.

Tutti gli eventi sono gratuiti.

Info: www.beatontojazz.com; www.facebook.com/beatontojazz.

redazione

             

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.