Al Bravò i suoni della tradizione musicale africana in versione moderna

0
48

Al Bravò i suoni della tradizione musicale africana in versione moderna 

Venerdì 5 aprile, al teatro Bravò di Bari, con inizio alle 21, si esibirà la band Kora connection, composta da Diego Catalano, Viz Maurogiovanni e Stefano del Sole, presentando “Somewhere over the sea”, il primo lavoro discografico di questo progetto, uscito il 21 ottobre scorso ed edito da Angapp Music e distribuito su tutte le piattaforme digitali.

Incentrata sulla kora, strumento tradizionale dell’etnia mandingo/malinke, diffusa in buona parte dell’Africa occidentale, questa formazione si è riunita nel 2022 su spinta del frontman Diego Catalano, suonatore dello strumento tipico africano e anche percussionista e compositore. Lui ha portato il suo amore per la kora oltre i confini fisici e stilistici, costruendo ed esplorando con le sue composizioni nuovi paesaggi sonori, arricchiti dall’eclettico marimbista/vibrafonista e compositore Stefano del Sole e dal noto bassista e compositore Viz Maurogiovanni. Nel proprio percorso musicale i Kora Connection hanno percorso luoghi dove lo stile moderno di suonare la kora ha dato un’anima diversa a questo tradizionale strumento africano. Con differenti background hanno infatti attraversato e delicatamente collegato stili, generi e influenze contemporanee, contaminandosi liberamente con jazz, fusion, funky, pop, elementi elettronici e antiche canzoni afro dal sapore ancestrale. Fondamentali negli anni sono stati i riconoscimenti ottenuti. Il gruppo è stato selezionato da Puglia Sounds nei programmi “Tour Italy” del 2022 e del 2023, oltre ad “Export 2023” in Portogallo e Germania, è stato presentato quale band pugliese emergente di respiro nazionale e internazionale alla fiera “Jazzahead!2022” a Brema, in Germania, ad aprile 2022 e ha presentato il nuovo album alla fiera “Womex” a La Coruña.

“Somewhere over the sea” è un luogo non ben definito che sta sull’altra sponda, oltre quel mare che divide e al tempo stesso unisce terre, culture, lingue, musiche e tradizioni. Oltre il tempo, contaminando le antiche sonorità tradizionali dell’arpa africana con 22 corde, e dalla kalimba, un pianoforte per pollice, con scenari contemporanei, attraversando diversi stili musicali alla ricerca di nuove frontiere della world music. Durante il concerto saranno proposti i sette brani che compongono l’album, con divagazioni alla scoperta della tradizione musicale del paese di origine della kora.

Eseguiremo le composizioni originali da me composte – ha commentato Diego Catalano – adattate per il trio, quindi con l’adeguamento per il vibrafono e il basso elettrico. La nostra band nasce dalla mia passione per questo strumento poco noto, dagli studi fatti su di esso e dall’energia coinvolgente generata dalla kora negli animi dei miei compagni di avventura”.

 

Teatro Bravò – Strada Stoppelli 18 – Bari 

Infotel: 3391901880

Inizio concerto: 21.00

Redazione

LASCIA UN COMMENTO