A Palazzo delle Arti Beltrani da oggi la costruzione del “Mandala della pace” con il monaco tibetano Ghesce Lobsang Soepa

0
135

 

https://www.youtube.com/watch?v=mwiB9RBcG_I

A Palazzo delle Arti Beltrani da oggi la costruzione del “Mandala della pace” con il monaco tibetano Ghesce Lobsang Soepa.

In occasione della mostra Il sentiero del viandante innamorato di Tarshito sino a domenica una serie di azioni per promuovere la cultura della non violenza nel mondo

Nell’ambito degli eventi per la mostra di Tarshito “Il sentiero del viandante innamorato” a Palazzo delle Arti Beltrani a Trani (BT), visitabile sino al 25 aprile, da oggi pomeriggio, dalle ore 16 alle ore 18, il monaco tibetano Ghesce Lobsang Soepa, esperto nel fare mandala di sabbia che rappresentano la dimora di un Buddha, comincerà la costruzione di un mandala sacro per la pace nel mondo che si concluderà sabato 9 aprile. All’evento, che acquista un valore simbolico forte visto il conflitto che sta martoriando l’Ucraina, si potrà assistere con il ticket del biglietto della mostra. Oltre che visitare l’esposizione, curata da Enrica Simonetti e promossa dai Poli biblio-museali di Puglia e dal Dipartimento Turismo, Economia della cultura e valorizzazione del territorio della Regione Puglia, infatti, si potrà seguire il programma rituale che terminerà domenica 10 aprile con la toccante cerimonia della dissoluzione del mandala. Ghesce Lobsang Soepa, seguito da un corteo, porterà le sabbie del mandala fino al porto della città e le verserà in mare per purificarne le acque e tutti gli esseri senzienti che ci vivono. Alla cerimonia parteciperà lo stesso artista Tarshito.

L’impegno per la pace del monaco buddhista tibetano Ghesce Lobsang Soepa è noto. Assieme a due occidentali, nel 2010, fonda a Roma l’associazione Tso Pema Non-Profit (Lago di Fior di Loto) per promuovere la cultura tibetana della non-violenza ed aiutare i tibetani che vivono in esilio.

Sabato 9 aprile dalle ore 16 alle 17, si potrà partecipare ad un workshop su come si fa un mandala, usando la sabbia e gli utensili tradizionali, insieme a Ghesce Lobsang Soepa.

Per l’emozionante programma-evento a Trani, ogni mattina, prima di immergersi nella costruzione del mandala, il monaco pregherà il Buddha della Compassione per circa mezz’ora. Tutti sono invitati a partecipare a questa ‘Puja’ (preghiera).

Di seguito gli orari per gli appuntamenti da oggi sino a domenica 10 aprile. Mercoledì 6 aprile dalle ore 16 sino alle ore 18: inizio della costruzione del Mandala della Pace; giovedì 7 aprile ore 12-18: mandala e mercatino; venerdì 8 aprile ore 12-18: mandala e mercatino; sabato 9 aprile dalle ore 11 alle 18: mandala e mercatino; dalle ore 16 alle 17 workshop con Ghesce Lobsang Soepa su come si fa un mandala, usando la sabbia e gli utensili tradizionali. Domenica 10 aprile dalle ore 11 alle 16: mandala e mercatino, alle ore 17 cerimonia per la dissoluzione del mandala.

La mostra ‘Il sentiero del viandante innamorato’ sarà visitabile sino al 25 aprile 2022 tutti i giorni, dal martedì alla domenica, ad esclusione del lunedì, dalle ore 10:00 alle 18:00.

Per prenotare è disponibile la nuova app Palazzo Beltrani che si può scaricare gratuitamente dagli store Apple e Google, sia per tablet che per smartphone, oppure cliccando il seguente link: https://www.palazzodelleartibeltrani.it/app-audioguida/ oppure telefonando al numero 0883500044 o mandando una e-mail a info@palazzodelleartibeltrani.it. È possibile acquistare i biglietti direttamente presso il botteghino del Palazzo delle Arti Beltrani. Ingressi: 8,00 euro ticket intero; 5,00 euro ticket ridotto over 65, docenti, minori, studenti, associazioni convenzionate. È necessario inoltre seguire l’attuale normativa anti-Covid in vigore ed indossare la mascherina. Nel biglietto di ingresso è inclusa la visita alle collezioni della Pinacoteca Ivo Scaringi.

 

Palazzo delle Arti Beltrani – Trani (BT)

LASCIA UN COMMENTO