A fuoco la struttura Covid dismessa a Barletta: evacuata rianimazione e pazienti al sicuro

0
50

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono al lavoro per sedare un grosso incendio divampato nei pressi dell’ingresso dell’ospedale “Monsignor Dimiccoli” di Barletta in una struttura dismessa della Protezione civile realizzata per far fronte alla pandemia da Covid 19. I locali sono vuoti da oltre un anno e anche la strumentazione medica, si apprende da fonti sanitarie, non ci sono più presenti.

L’unico reparto adiacente è quello della rianimazione, i cui pazienti sono stati spostati nelle sale operatorie.
“Non c’è stato nessun problema per i pazienti che, in via precauzionale – spiega il direttore sanitario della struttura, Emanuele Tatò – sono stati allontanati dalla zona a rischio e posti in aree sicure, nessun problema neppure con l’ossigeno che è stato chiuso e messo in isolamento”. “La situazione – ha concluso Tatò – è sotto controllo e attendiamo dai vigili del fuoco di capire cosa sia successo”.
Sul posto ci sono anche le forze di polizia. (ANSA).

Redazione

 

LASCIA UN COMMENTO