SALENTO BOOK FESTIVAL. Mercoledì a Nardò IVA ZANICCHI presenta il libro “Un altro giorno verrà” (Rizzoli)

0
40

SALENTO BOOK FESTIVAL 2022

La Festa dei Libri, la Movida dei Lettori

GIUGNO – LUGLIO – AGOSTO

XII edizione

 

Mercoledì 31 agosto 2022

Piazza C. Battisti – NARDÒ

ore 20.30

ANILDA IBRAHIMI presenta il libro “Volevo essere Madame Bovary” (Einaudi)

Dialoga con l’autrice VALERIA DE VITIS

ore 21.30

IVA ZANICCHI presenta il libro “Un altro giorno verrà” (Rizzoli)

Dialoga con l’autrice AZZURRA DE RAZZA

*****

Ospite dell’ultimo appuntamento dell’estate del Salento Book Festival 2022 è una delle più amate e popolari interpreti della canzone italiana, nonché unica donna ad aver vinto per tre volte il Festival di Sanremo. In tv, il suo nome resta indissolubilmente legato a “Ok, il prezzo è giusto”, che ha condotto quasi ininterrottamente dal 1987 al 2000.

Iva Zanicchi chiude in bellezza la XII edizione de “La Festa dei Libri, La Movida dei Lettori”. Presenta il suo nuovo libro, “Un altro giorno verrà” (Rizzoli), a Nardò in Piazza C. Battisti alle ore 21.30 di mercoledì 31 agosto. Dai pascoli dell’Appennino Tosco-Emiliano agli sfavillanti grattacieli di New York, è un’emozionante saga familiare che attraversa l’intero Novecento, scritta con la passione e la forza che rendono Iva Zanicchi così amata dal pubblico. Popolato da personaggi indimenticabili, di straordinaria volontà e dignità, animati al tempo stesso dal desiderio di conquistare il futuro e da un profondo attaccamento alle proprie radici, è un romanzo travolgente, intenso eppure capace di tenera ironia, che attraverso gli amori, le paure, le speranze e le sofferenze dei suoi protagonisti racconta i drammi personali e collettivi di un intero secolo. Dialoga con l’autrice Azzurra De Razza.

 

L’incontro con Iva Zanicchi è preceduto da quello di presentazione del libro di Anilda Ibrahimi dal titolo “Volevo essere Madame Bovary” (Einaudi), in programma alle ore 20.30. Dialoga con l’autrice Valeria De Vitis.

Con la sua voce essenziale e un umorismo piú tagliente che mai, Anilda Ibrahimi ha scritto un romanzo sulle insidie dell’appartenenza e della memoria, sui modelli femminili da incarnare e ribaltare, sull’importanza di rimanere fedeli a ciò che siamo diventati quando il tempo insiste per riportarci indietro.

 

Ingresso libero. Dettagli su www.salentobookfestival.it. Info 348/5465650.

 

“SALENTO BOOK FESTIVAL”

È la più grande rassegna itinerante pugliese legata all’editoria che porta storie in piazza, tra vicoli, giardini, castelli e belvedere sul mare, ospitando alcuni degli scrittori e delle scrittrici più amati ma anche personalità del mondo del giornalismo, della musica, dello spettacolo che presentano i propri lavori editoriali.

Organizzata dall’associazione culturale Festival Nazionale del Libro, ideata e diretta dal giornalista Gianpiero Pisanello, ha coinvolto quest’anno sette comuni della provincia di Lecce diventati palcoscenico per 50 tra autori e relatori, ospiti degli oltre 35 appuntamenti in programma lungo i tre mesi estivi.

Il Salento Book Festival è finanziato da Comune di CollepassoComune di Corigliano d’OtrantoComune di CutrofianoCittà di GallipoliCittà di Nardò e Città di Parabita. L’evento è patrocinato dalla Presidente del Consiglio Regionale della PugliaProvincia di Lecce – Salento d’AmareUniversità del SalentoPugliapromozione – Agenzia Regionale del TurismoOrdine dei Giornalisti Consiglio Regionale della PugliaFai – Delegazione di Lecce Gruppo del Salento Jonico. Con il contributo di Banca BPERBanca Popolare Pugliese, Vini Mottura, Ceramiche De Santis, Colacem, Officine Cantelmo, Restructura. Partner in comunicazione sono ImoveRadiovenere e My Library.

LASCIA UN COMMENTO