A Molfetta continua la campagna di sensibilizzazione sul Marine Litter

0
846

Un tema delicato ed attuale che viene affrontato in modo alternativo, grazie al progetto ML-REPAIR, tentando di raggiungere tutta la popolazione locale ed in particolare bambini e turisti.

 

È questo l’obiettivo della giornata di sensibilizzazione, organizzata dall’Associazione Armatori da Pesca di Molfetta in collaborazione con Legacoop, GAL Ponte Lama e M.A.R.E. Soc. Coop. a r.l., martedì 25 settembre a Molfetta.

Alunni di scuole locali, volontari di associazioni ambientaliste e turisti, quest’ultimi coinvolti dallo IAT di Molfetta, parteciperanno ad una serie di attività a tema.

Si parte alle ore 9.00 con la raccolta rifiuti della cosiddetta spiaggia “Bussola” (grazie alla collaborazione dell’ASM) per poi allestire una fish market litter exhibition presso il Giardino delle Aloe, dove verranno anche realizzati laboratori di riciclo creativo a cura del Centro Studi e didattica ambientale Terrae.

Nella Chiesa della Morte, invece, saranno effettuate visite guidate alla mostra Plastica(mente), ideata dall’ISPRA e realizzata dalla M.A.R.E. Soc. Coop. a r.l. e dal Consorzio Mediterraneo. Qui ci saranno anche volontati dell’OMM e Fish all days che illustreranno dei video molto interessanti sulle microplastiche e sullo stato di salute del mare molfettese.

Sono state chiamate a raccolta anche altre realtà locali, quali Circolo Legambiente di Molfetta e Eco@lfa, che a vario titolo hanno contribuito all’iniziativa.

A rappresentare l’amministrazione comunale l’Assessore alla Socialità, Istruzione e Ambiente Ottavio Balducci, che ha da subito appoggiato l’iniziativa patrocinata dal Comune di Molfetta.

Si prevede che nel 2050 in mare ci saranno più plastiche che pesci, pertanto, una città a vocazione marinara come Molfetta non poteva certo esimersi da questa attività di sensibilizzazione. Augurandoci che le condizioni meteorologiche permettano lo svolgimento di tutte le attività,  si invita la cittadinanza a partecipare.

Il Progetto Marine Litter REPAIR “Riduzione e Prevenzione, un approccio integrato alla gestione dei rifiuti marini nel mare Adriatico” è finanziato dal Fondo europeo di sviluppo regionale.

I Partner del Progetto ML-REPAIR sono Università Ca’ Foscari Venezia; M.A.R.E. Soc. Coop.; Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale – ISPRA;
Limosa Soc. Coop.; Institute of Oceanography and Fisheries Split; ReraSd; Association for Nature, Environment and Sustainable Development.

Ufficio Stampa

GAL Ponte Lama s.c.ar.l.

info@galpontelama.it

080.9648571

 redazione

LASCIA UN COMMENTO