a Municipàl, Rènico, In Arte Gianfreda e Mundial per Dischi Parlanti alle Officine Cantelmo di Lecce

0
83

GIOVEDÌ 23 DICEMBRE ALLE OFFICINE CANTELMO DI LECCE LA RASSEGNA DISCHI PARLANTI SI CONCLUDE CON IL CONCERTO DI LA MUNICIPÀL, RÈNICO, IN ARTE GIANFREDA E LE SELEZIONI DI MUNDIAL.

La MunicipàlRènico, In Arte Gianfreda e Mundial: giovedì 23 dicembre (ore 21:30 – ingresso 10 euro + dp con super green pass obbligatorio – prevendite su Vivaticket) alle Officine Cantelmo di Lecce si conclude Dischi Parlanti, rassegna per band e artisti del panorama indie pugliese e nazionale, organizzata in collaborazione con CoolClubAlpaca Music e Radio Wau e con il sostegno della Regione Puglia nel Programma Straordinario 2020 in materia di Cultura e Spettacolo.

La serata si aprirà alle 21:30 con l’esibizione di Rènico, nome d’arte di Enrico Guerrieri, giovane cantautore salentino, che propone una sintesi tra testi romanticamente cinici e ritmi che saltano dalla scuola cantautorale italiana alle sonorità più statunitensi. “Cinquecento” è il titolo del suo EP d’esordio che contiene cinque brani nei quali canta dell’amore in modo autentico. A seguire Alessandro Gianfreda, In arte Gianfreda, cantautore e musicista. L’argomento cardine della sua scrittura è l’amore, sentimento che cerca di cantare in modo semplice e diretto, senza fronzoli. In scaletta, tra gli altri brani, i due singoli “Come sai fare tu” e “Le Tigri”. Alle 22:30 sul palco La Municipàl con Carmine Tundo (voce e chitarra), fondatore del progetto con la sorella Isabella Tundo, affiancato da Roberto Mangialardo (chitarre), Turco (voce e chitarra), Alberto Manco (batteria), Alessio Gaballo (basso). La band, con quattro album all’attivo, ha conquistato un ruolo di primo piano tra le realtà di riferimento della nuova scena musicale italiana. Dopo “Le nostre guerre perdute” (2016), un esordio violento e dolce, particolarmente apprezzato da stampa e pubblico, “BSide” (2018) e “Bellissimi difetti” (2019), che ha portato la band in giro per i festival e gli eventi più importanti della penisola (Concerto del Primo Maggio Roma, Cous Cous Festival, Giffoni Film Festival, Voci per la libertà, Le Giornate del Lavoro e molti altri), nel 2021 è uscito “Per resistere al tuo fianco” (luovo/Artist First), che chiude il percorso del progetto “Per resistere alle mode”, un viaggio artistico inaugurato nel 2020 con la pubblicazione di doppi singoli rilasciati in digitale e in formato vinile 45 giri a tiratura limitata, poi raccolti insieme ad altri inediti nel nuovo album. In chiusura spazio alle sonorità di Mundial, progetto nato dalla necessità di sperimentare un percorso sonoro che parte dalle radici della musica pugliese fino ad arrivare alle nuove frontiere dell’elettronica moderna. Il trio (Carmine Tundo, Roberto Mangialardo e Alberto Manco) ha esordito da poche settimane con “Scercule” (termine salentino che indica le cianfrusaglie), distribuito in tutti gli store digitali da Artist First per l’etichetta luovo nella Programmazione Puglia Sounds Producers. Info 3486087776 – 0832304896 – info@officinecantelmo.it

redazione

LASCIA UN COMMENTO