Al Kismet in scena ‘Celestina e la luna’ Il racconto sulla forza delle ragazze nella produzione Teatri di Bari / Crest

0
147

 

Domenica 19 dicembre – strada San Giorgio martire 22/F (Bari)

Un racconto sulla forza di volontà delle ragazze, capaci di raggiungere qualsiasi risultato, anche solo con l’immaginazione. Domenica 19 dicembre alle ore 18 il palcoscenico del Kismet accoglie il nuovo appuntamento della Stagione 2021.22 Famiglie a Teatro: Celestina e la luna, produzione Teatri di Bari / Crest, in collaborazione con Progetto Senza Piume, che ha debuttato all’ultima edizione del Festival Maggio all’Infanzia.

Damiano Nirchio e Anna De Giorgio firmano così uno spettacolo carico di buoni sentimenti, con protagonista Celestina, una bambina con un’immaginazione senza confini, sempre persa dietro progetti inverosimili o imprese strampalate. Ma le sue doti così speciali le costano tanta solitudine e gli sfottò anche pesanti degli altri ragazzini. Unica amica possibile, e necessaria, è Amie, un’amica immaginaria che da tempo la affianca in ogni impresa, anche utopica, come appunto raggiungere la luna. Una storia di formazione, come ricordano i due registi: “le qualità, gli strumenti, le “armi” che la piccola protagonista deve affilare per vincere le difficoltà, sono reali e la costringono ad una evidente crisi e ad un necessario sviluppo che al risveglio-ritorno la troverà diversa, cresciuta e consapevole dei propri mezzi e della propria identità”.

Biglietto intero 10 euro acquistabile al botteghino del Teatro Kismet (strada San Giorgio martire 22/F) e sul circuito Vivaticket.com. Prezzo scontato a 4 euro per i possessori della Ki(d)smet card, che si può ritirare gratuitamente a teatro durante gli spettacoli della Stagione Famiglie a teatro. Il programma completo della Stagione sul sito di www.teatridibari.it. Info 080 579 76 67 – 335 80 52 211 / botteghino@teatrokismet.it.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO