Due pugliesi insigniti dal presidente Sergio Mattarella della carica di Cavalieri dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana

0
155

“Due pugliesi insigniti dal presidente Sergio Mattarella della carica di Cavalieri dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Mariangela Tarì, tarantina e insegnante di sostegno, per la “preziosa, intensa e appassionata testimonianza delle difficoltà quotidiane legate alla condine di caregiver familiare”. Autrice del libro “Il precipizio dell’amore” in cui racconta la vita della sua famiglia e di quante persone condividono il compito di caregivers, i cui ricavati supportano l’associazione di cui è fondatrice La casa di Sofia (a cui è devoluto il ricavato del libro) che si occupa di migliorare la qualità della vita dei bambini con disabilità o gravemente malati attraverso la terapia ricreativa. Giandonato Salvia, economista monopolitano, per il “contributo nella promozione di un uso sociale delle nuove tecnologie”.Nel 2019 è stato finalista, con l’app Tucum – OdV al primo Festival Nazionale dell’Economia Civile. L’app si ispira alla tradizione partenopea del “caffè sospeso” che consiste nell’offerta di un caffè ad una persona più bisognosa sconosciuta. #TUCUM permette a chi è in difficoltà di poter richiedere beni o servizi di necessità rivolgendosi ad una rete di negozi, farmacie, artigiani o liberi professionisti favorendo lo sviluppo di una “economia di prossimità”. Un riconoscimento che siamo orgogliosi di condividere. #orgogliopugliese“.

La notizia sulla pagina facebook della Regione Puglia.

LASCIA UN COMMENTO