Reddito di cittadinanza: la Gdf scopre 290 “furbetti” in Puglia

0
217

Sono 290 i furbetti del reddito cittadinanza scoperti dagli agenti della Gdf di Barletta. Avrebbero percepito indebitamento il reddito di cittadinanza senza averne i requisiti, sottraendo alle casse dello stato circa 1,9 milioni di euro dal 2020. L’operazione è stata possibile grazie alla collaborazione con Inps. Gli abusi si sarebbero consumati in diversi comuni delle province di Barletta Andria Trani e di Foggia. Tra i furbetti anche una cinquantina condannati per reati di mafia e loro famigliari.

Altri recepivano il reddito di cittadinanza lavorando in “nero” .

redazione


   

LASCIA UN COMMENTO