Beni sequestrati nel barese dalla Gdf per truffa su fondi Ue

0
137

Operazione della Guardia di Finanza che in queste ore ha posto sotto sequestro a due coniugi di Santeramo in Colle beni mobili e un immobile del valore di 30 mila euro, pari al denaro pubblico illecitamente ottenuto ed erogato dall’Agea. Da quanto accertato i coniugi avrebbero ottenuto indebitamente fondi europei destinati all’agricoltura, creando una impresa fittizia necessaria per chiedere gli aiuti concessi nell’ambito della ‘Politica agricola comune’ truffando appunto l’Agea.

I fatti contestati si riferiscono agli anni 2009-2019. Ai due indagati sono anche contestate violazioni amministrative che prevedono l’applicazione di una sanzione pecuniaria pari all’importo indebitamente percepito e, contestualmente, i finanzieri hanno effettuato le segnalazioni agli organi competenti per il recupero delle somme erogate.

Redazione
   

LASCIA UN COMMENTO