World Press Photo Talks – Sabato 30 ottobre il fotografo italiano Lorenzo Tugnoli dialoga con Giuliano Foschini

0
178

World Press Photo Talks – Sabato 30 ottobre il fotografo italiano Lorenzo Tugnoli dialoga con Giuliano Foschini

Sabato 30 ottobre il fotografo italiano Lorenzo Tugnoli dialoga con Giuliano Foschini 

Prossime aperture straordinarie della mostra: domenica 31 ottobre dalle 10 alle 24 e lunedì 1° novembre dalle 10 alle 22

Bari, Teatro Margherita, ore 18.30

Proseguono gli appuntamenti con gli autori italiani degli scatti della World Press Photo Exhibition Bari 2021, l’esposizione di fotogiornalismo più prestigiosa al mondo, in mostra nel teatro Margherita fino al prossimo 14 novembre. 

Dopo gli incontri con Antonio Faccilongo, reporter di origini baresi vincitore della  World Press Photo Story of the Year e con il toscano Gabriele Galimberti, primo premio nella sezione Stories – Portraits, sabato 30 ottobre alle ore 18.30 nel teatro Margherita di Bari sarà la volta del romagnolo Lorenzo Tugnoli, primo italiano insignito del premio Pulitzer per la fotografia e vincitore di World Press Photo 2021 nella categoria Stories – Spot News. Il reporter, in collegamento da Beirut, dialogherà con il giornalista Giuliano Foschini. Nei suoi scatti in mostra, Tugnoli ha raccontato l’esplosione, causata da più di 2.750 tonnellate di nitrato d’ammonio ad alta densità, che ha scosso Beirut il 4 agosto del 2020, uccidendo almeno 190 persone, ferendone altre 6mila e lasciandone sfollate almeno 300mila. 

Lorenzo Tugnoli è un fotografo italiano che vive in Libano e lavora nell’area geografica del Medioriente e dell’Asia centrale. Il suo lavoro si focalizza sulle conseguenze umanitarie dei conflitti a sfondo religioso. Nel 2014 ha pubblicato “The Little Book of Kabul”, un progetto editoriale realizzato in collaborazione con la scrittrice italiana Francesca Recchia, che dipinge un ritratto della capitale Afghana attraverso la vita quotidiana degli artisti che vivono in città. È fotografo per il Washington Post e i suoi lavori sono stati pubblicati anche dal New York Times, dal Wall Street Journal e dal Time Magazine, oltre a numerose altre riviste internazionali. Dal 2017 fa parte dell’agenzia fotografica Contrasto

All’evento si potrà accedere gratuitamente previa prenotazione tramite il link https://forms.gle/823cHF5YyXMUq4mH8  e fino ad esaurimento dei posti disponibili.  

La World Press Photo Exhibition a Bari è organizzata, come ogni anno, da CIME, realtà pugliese tra i maggiori partner europei della Fondazione World Press Photo di Amsterdam e attiva da diversi anni nell’organizzazione di eventi. Prossime aperture straordinarie in occasione del ponte di Ognissanti: domenica 31 ottobre dalle 10 alle 24 e lunedì 1° novembre dalle 10 alle 22. 

ORARI MOSTRA

Lunedì: 16.00 – 22.00

Martedì, Mercoledì e Giovedì: 10.00 – 22.00

Venerdì e Sabato: 10.00 – 24.00

Domenica: 10.00 – 22.00 

(La biglietteria chiude 30 minuti prima)

TICKET 

Ticket intero: € 7,50 

Under 25 | Over 65: € 6,00 

Giornalisti con tesserino: € 6,00 

Guide turistiche con tesserino: € 6,00 

Gruppi € 6,00 (min 15 persone)

Martedì universitario: € 5,00 

Scuole (scuole secondarie): € 4,00 

INGRESSO GRATUITO: Accompagnatore gruppi (min.15 persone), diversamente abile con accompagnatore, ragazzi sotto i 12 anni e giornalisti accreditati*

L’accesso è consentito a un numero contingentato di visitatori, finalizzato a garantire un’adeguata distanza interpersonale. All’ingresso sarà misurata la temperatura. I visitatori sono pregati di indossare la mascherina per tutta la permanenza in museo e di mantenere la distanza di sicurezza di 2 metri. Sono previsti erogatori di gel disinfettante a disposizione del pubblico. Viene assicurata la regolare, costante e periodica pulizia e igienizzazione degli ambienti museali.

Info: + 39 351 145 9819 | info@worldpressphotobari.it
Online ticket: www.liveticket.it/worldpressphotobari
Sito web: www.worldpressphotobari.it
Facebook: www.facebook.com/worldpressphotobari
Instagram: www.instagram.com/worldpressphoto_bari
Press: press@worldpressphotobari.it 

LASCIA UN COMMENTO