Into the Wood – VI edizione “Wonderland” (vietato ai minori di 16 anni)

0
208

Girano le giostre e suonano i caroselli, giocano i bambini e ogni cosa sa di zucchero. In quel paese tutto è felice e anche tu lo sei, così felice che ci potresti rimanere per sempre…

INTO THE WOOD

VI edizione

“WONDERLAND”

(vietato ai minori di 16 anni)

Per la Festa delle Streghe, torna la giostra della paura firmata da

POIEOFOLA’ – CostruzioniTeatrali e RAGAZZI DI VIA MALINCONICO

Dalle ore 22.00 del 31 ottobre alle ore 01.00 del 1 novembre 2021

Dark ride notturna a tema horror in luogo segreto

Per una notte e solo per una notte, l’occasione di sognare nel paese delle meraviglie… 

anzi, nel luna-park degli orrori… 

*****

Esiste un posto dove tutto è concesso, un luogo gioioso che libera gli istinti e i vizi reconditi dell’anima: lì girano le giostre e suonano i caroselli, giocano i bambini e ogni cosa sa di zucchero. In quel paese tutto è felice e anche tu lo sei, così felice che ci potresti rimanere per sempre. Non ti è concesso dire di no, anzi, sarà la tua anima a chiederne ancora e ancora… Per una notte e solo per una notte, avrete l’occasione di sognare nel paese delle meraviglie. Anzi, nel luna-park degli orrori”.

Parte da qui il racconto della giostra della paura che torna anche quest’anno per la Festa delle Streghe, firmata come sempre dagli artisti di POIEOFOLA’-CostruzioniTeatrali e dalla ventennale compagnia dei RAGAZZIDIVIAMALINCONICO-Teatro\. “WONDERLAND” è la nuova sfida agli impavidi con la SESTA edizione di INTO THE WOOD, ormai noto format di chiara ispirazione “horror”, concepito anche quest’anno come una “dark ride” notturna, totalmente al buio, tra luci di festa e bambole spezzate, palloncini volanti e clown corrucciati, tra zucchero filato e marionette rotte, suoni di carillon incantati e sogni persi ad occhi aperti.

Dopo lo stop dello scorso anno dovuto alla pandemia e il successo delle scorse edizioni ambientate in luoghi sempre differenti, un oliveto, una villa vittoriana, un ex manicomio, un vecchio palazzo in stile liberty e un villaggio abbandonato, per Halloween 2021 la produzione cambia tema ma non le consuetudini: saranno gli orrori e le nefandezze dei luna-park a terrorizzare gli spettatori.

La location resterà un mistero fino a poco prima dell’evento (si tratta comunque di un luogo compreso tra Gallipoli e i comuni limitrofi). I dettagli verranno comunicati solo alle ore 20.00 del 31 ottobre ed esclusivamente mediante coordinate GPS ai contatti telefonici segnalati in fase di prenotazione on line.

L’accesso al percorso sarà garantito solo a piccoli gruppi, sempre scortati da una guida, in un circuito a tempo, dalle ore 22 del 31 ottobre alle ore 01.00 del 1 novembre.

Ticket 10 euro a persona. Il biglietto si può acquistare esclusivamente sul sito www.ragazzidiviamalinconico.it.

Per informazioni rivolgersi al numero di segreteria 3296373342.

In ottemperanza alle misure di prevenzione dalla diffusione del contagio da Covid-19, sarà garantito il rispetto dei protocolli in relazione al distanziamento e alla sanificazione. L’accesso è consentito esclusivamente con green pass. Ogni percorso sarà contingentato ed è obbligatorio indossare la mascherina sul volto.

Lo spettacolo è vietato ai minori di 16 anni ed è sconsigliato ad un pubblico facilmente impressionabile e a donne in stato interessante.

“Il nostro format non è uno spettacolo adatto a tutti ma solo ai cultori del genere – dice il direttore artistico Alberto Greco. Accompagneremo i più spavaldi sulla nostra giostra della paura e non a godere di set horror da immortalare in un selfie: l’adrenalina, il mistero, il buio, aumenteranno il battito cardiaco degli ospiti ai massimi livelli tanto da perdere la cognizione del tempo e dello spazio”.

“Chiunque cela ed opprime manie e psicosi radicate nel proprio subconscio e noi artisti vogliamo metterle a nudo: il pubblico sfida le proprie fobie, noi sfidiamo la nostra creatività – aggiunge il regista Roberto Treglia. Quale appuntamento più indicato di questo per offrire stimoli e visioni sempre più complesse e originali, da firmare con la nostra vena noir?”.

Mere marionette essi che vengono e vanno

al comando di grandi informi creature

che portano lo scenario avanti e indietro,

scuotendo dalle loro ali di Condore

invisibile sventura!

Questo svariato dramma,

oh! siate sicuri, non sarà dimenticato! –

E. A. Poe

redazione

LASCIA UN COMMENTO