Stravinsky & Friends il 24 e il 25 settembre con Libetta, Pritchin, Shugaev e Gromoglasova

0
304

Stravinsky & Friends il 24 e il 25 settembre con Libetta, Pritchin, Shugaev e Gromoglasova

Con il concerto “Pas de deux” alla Fondazione Paolo Grassi proseguono le celebrazioni per  il 50° anniversario della morte di Igor Stravinsky

Protagonisti i duo formati dal violoncellista Nikolay Shugaev con la pianista Liubov Gromoglasova e dal violinista Aylen Pritchin e con il pianista Francesco Libetta

venerdì 24 settembre, ore 20.00,  Chiostro di San Domenico, Martina Franca
sabato 25 settembre, ore 19.30, Largo Chiesa Madre, Mottola

Biglietti in vendita sul sito della Fondazione Paolo Grassi

Con un doppio appuntamento prosegue la rassegna “Stravinsky & Friends” della Fondazione Paolo Grassi di Martina Franca, ideata per celebrare il 50° anniversario della morte del compositore russo con un ciclo di concerti nei quali la musica di Stravinsky è messa in relazione con quelle dei suoi amici e colleghi europei. Venerdì 24 settembre alle 20.00 al Chiostro di San Domenico, e sabato 25 settembre alle 19.30 nel Largo Chiesa Madre di Mottola, sarà eseguito il concerto “Pas de deux”, con protagonisti i duo formati, rispettivamente, dal violoncellista Nikolay Shugaev e dalla pianista Liubov Gromoglasova e dal violinista Aylen Pritchin e dal pianista Francesco Libetta.

In programma la Suite Italienne, tratta dal balletto Pulcinella, il quale segna una svolta nella produzione di Stravinsky inaugurando la fase cosiddetta neoclassica della sua creatività; la Sonata n. 1 in Re minore di Debussy – geniale innovatore e amico di Stravinsky – sintesi compiuta di ironia ed effusioni malinconiche, con atmosfere e armonie identitarie della sua scrittura; il Duo concertante di Stravinsky, composizione dal gusto arcadico-pastorale, inusuale a confronto con gli altri lavoro del suo catalogo; la Cinéma-Fantaisie sur “Le Boeuf sur le toit” del compositore francese Milhaud – appartenente al Gruppo dei Sei – nella cui musica non mancano assonanze brasiliane ed echi stravinskiani.

I biglietti, già in vendita, hanno un costo di 10 euro; sono previste riduzioni per gli over 60, gli under 30 e le famiglie. È possibile acquistarli online sui siti www.fondazionepaolograssi.it e www.vivaticket.com, nei punti vendita Vivaticket e presso la Fondazione Paolo Grassi di Martina Franca. 

Prossimo appuntamento della rassegna, sarà “Stravinsky, Pulcinella e l’Italia” e si terrà mercoledì 29 settembre alle 20.30, al Teatro Verdi di Martina Franca, con la partecipazione dell’Orchestra del Teatro Petruzzelli diretta da Daniel Smith, che accompagnerà i solisti Lidia Fridman (soprano), Luigi Morassi (tenore) e Gökmen Sahin (basso baritono).

Redazione

LASCIA UN COMMENTO