Bif&st 2021: stamane la conferenza stampa

0
167

Si è tenuta stamane la conferenza stampa di presentazione del Bifest 2021, nel teatro Piccinni di Bari. Saranno tanti gli ospiti che giungeranno a Bari per la presentazione e la proiezione dei film nazionali ed internazionali. Queste le modalità di accesso agli appuntamenti in programma.

APERTURA DEL TEATRO KURSAAL SANTALUCIA E DEL BIF&ST

Il 24 settembre è prevista alle ore 18.00 una proiezione del film ENNIO di Giuseppe Tornatore (201, 163’) riservata esclusivamente agli Enti finanziatori del Bif&st, a una rappresentanza delle maestranze che hanno partecipato al restauro del Teatro Kursaal Santalucia e alla stampa nazionale e internazionale. È prevista una seconda proiezione del film alle 22 per il pubblico che può prenotare sul circuito Vivaticket.

IL BIF&ST PER IL CINEMA ITALIANO – I PREMI

La giuria dei critici cinematografici dell’ItaliaFilmFest – composta da Fabio Ferzetti, Felice Laudadio, Enrico Magrelli, Franco Montini, Marco Spagnoli, facenti capo alla direzione artistica del Bif&st – ha attribuito i seguenti riconoscimenti ai cineasti dei film italiani usciti in sala o passati nei festival internazionali da giugno 2021:  Premio Mario Monicelli per il miglior regista: Mario Martone per Qui rido io; Premio Franco Cristaldi per il miglior produttore: Indigo Film, Rai Cinema, Tornasol per Qui rido io di Mario Martone; Premio Anna Magnani per la migliore attrice protagonista: Teresa Saponangelo per È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino;  Premio Vittorio Gassman per il miglior attore protago-nista: Toni Servillo per Qui rido io di Mario Martone – È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino – Ariaferma di Leonardo Di Costanzo;  Premio Alida Valli per la migliore attrice non protagonista: Margherita Buy per Tre piani di Nanni Moretti; Premio Alberto Sordi per il miglior attore non protagonista: Gianfelice Imparato per Qui rido io di Mario Martone e Il bambino nascosto di Roberto Andò; Premio Ennio Morricone per il miglior compositore: Pasquale Scialò per le musiche di Ariaferma di Leonardo Di Costanzo; Premio speciale della giuria dei critici per l’eccezionalità dell’impresa cinematografica: Marco Bellocchio per Marx può aspettare. I 4 premi ottenuti da Qui rido io verranno conferiti al Teatro Petruzzelli nella serata di sabato 25 settembre. Tutti i premiati saranno presenti al Bif&st ad eccezione di Margherita Buy impegnata su un set.

SVELATE LE “SORPRESE” RIPORTATE NEI PROGRAMMI

Il 27 settembre sarà il regista Roberto Faenza a tenere la sua masterclass al Petruzzelli dopo la proiezione, alle 9, del suo film La verità sta in cielo e riceverà il “Federico Fellini Platinum Award for Cinematic Excellence” attribuito anche a Helen Mirren che con Paolo Virzì terrà il 29 settembre alle 9 una masterclass primadella proiezione del film Ella & John diretto da Virzì. A seguito della forte richiesta di partecipazione per il cortometraggio Vicine (15’) della regista barese recentemente scomparsa Martina Di Tommaso un’altra proiezione gratuita è prevista alle ore 17 del 28 settembre al Teatro Piccinni.

Hungry Hearts di Saverio Costanzo sarà introdotto dal regista e da Alba Rohrwacher, mentre il film restaurato dalla Cineteca Nazionale Il cammino della speranza di Pietro Germi sarà introdotto dall’attore Saverio Vallone, figlio del protagonista del film Raf Vallone.

MODALITÀ DI ACCESSO ALLE PROIEZIONI

COME ACCEDERE A TUTTI GLI EVENTI DEL BIF&ST

Rispetto alle scorse edizioni del festival tutto cambia per l’accesso alle proiezioni e agli eventi del Bif&st 2021 a causa del dimezzamento dei posti disponibili e delle misure di sicurezza previste per contrastare il Covid 19. Per accedere a tutti i luoghi del Bif&st (Teatro Petruzzelli, Teatro Piccinni, Teatro Kursaal Santalucia) e poter assistere alle proiezioni è sempre obbligatoria la prenotazione, disponibile a partire dalle ore 9:00 del 18 settembre sul circuito Vivaticket e sul sito www.bifest.it. La prenotazione dà diritto al posto assegnato.

Per le Anteprime internazionali (Teatro Petruzzelli, ore 21:30) il costo del biglietto singolo è di € 15. Non è più previsto l’abbonamento. I biglietti sono in vendita dalle ore 9:00 del 18 settembre sul circuito Vivaticket e sul sito www.bifest.it. Dal 25 settembre sarà possibile acquistare i biglietti dei singoli eventi – sempre che risultino ancora disponibili – anche presso il botteghino del Teatro Petruzzelli esclusivamente per il giorno stesso della proiezione.

Per il Panorama internazionale (Teatro Petruzzelli, ore 15:30 e 18:30) il costo del biglietto è di € 3,00. Non è più previsto l’abbonamento. I biglietti sono in vendita dalle ore 9:00 del 18 settembre sul circuito Vivaticket e sul sito www.bifest.it. Dal 26 settembre è possibile acquistare i biglietti dei singoli eventi – sempre che risultino ancora disponibili – anche presso il botteghino del Teatro Petruzzelli esclusivamente per il giorno stesso della proiezione.

Per le Anteprime italiane (Teatro Piccinni, ore 19:00 e 22:00) e la performance di Gabriele Lavia “L’uomo senza il fiore in bocca (Teatro Piccinni lunedì 27 ore 19:00) il costo del biglietto è di € 3,00. I biglietti sono in vendita dalle ore 9:00 del 18 settembre sul circuito Vivaticket e sul sito www.bifest.it. Dal 25 settembre è possibile acquistare i biglietti dei singoli eventi – sempre che risultino ancora disponibili – anche presso il botteghino del Teatro Piccinni esclusivamente per il giorno stesso della proiezione.

Si segnala che chi intende partecipare alle masterclasses potrà accedere al Teatro Petruzzelli esclusivamente a inizio proiezione (h. 9.00) del film ad esse collegato e dovrà prenotare sul circuito Vivaticket e sul sito www.bifest.it. La prenotazione obbligatoria dà diritto al posto assegnato. Non sarà consentito alcun ingresso in teatro durante o dopo la proiezione né prima o durante la masterclass.

Bari, 22 settembre 2021

Il Bif&st 2021 è un’iniziativa di Apulia Film Commission e Regione Puglia – Assessorato alla Cultura e Turismo a valere su risorse di bilancio autonomo della Fondazione AFC e risorse regionali POC 2007/2013 e del Piano straordinario “Custodiamo la Cultura in Puglia 2021”, prodotta nell’ambito dell’intervento Apulia Cinefestival Network 2021.

redazione

LASCIA UN COMMENTO