Camerata Musicale Barese – “Memorie”: omaggio ad Astor Piazzolla con Laura Morante

0
186

Per il “TeatroMusicale” della 79ª Stagione della Camerata Musicale Barese, lunedì 20 settembre   sul palcoscenico del Teatro Showville   sarà di scena Laura Morante accompagnata dal Trio Lumière in “Memorie – Omaggio ad Astor Piazzolla”.

Con lei ci saranno Marco Fabbri al bandoneòn, Massimo Repellini al violoncello e Stefano Giavazzi al pianoforte.

Laura Morante, grande interprete del teatro italiano, ci condurrà nell’universo più intimo di Astor Piazzolla, uno dei compositori contemporanei più eseguiti al mondo, tra i padri del tango argentino.

Lo spettacolo prevede la lettura anche di alcuni brani del libro “A manera de memorias” di Natalio Gorin, volume – intervista dove il Piazzolla uomo svela il Piazzolla artista, ripercorrendo gran parte della storia musicale argentina ed internazionale del ‘900.

Il personaggio che lo incarna è un angelo, a cui Astor ha dedicato una intera suite. La vita di questo genio s’inserisce in una partitura musicale, come se fosse un canto melodico, a volte in assolo o all’unisono con gli altri strumenti, a volte contrappuntato o inseguito dalle sue stesse melodie o dalle note di altri compositori con cui Piazzolla ha collaborato durante la sua carriera.

“Memorie” è una macchina del tempo che permette al pubblico di conoscere anche il lato umano dell’uomo, le sue paure le gioie le ambizioni i sogni… da quando era “pibe” a pochi giorni prima della grave malattia. Astor Piazzolla nacque a Mar del Plata l’11 marzo 1921 e morì a Buenos Aires il 4 luglio 1992.

Laura Morante cresce in una famiglia dove la cultura e l’arte sono di casa; il padre, infatti, è lo scrittore e giornalista Marcello Morante, fratello minore di Elsa. Debutta giovanissima in Teatro con

Carmelo Bene. Nel 1980 arriva l’esordio al cinema con Giuseppe Bertolucci. Lavora successivamente con Bernardo Bertolucci, Nanni Moretti, Gianni Amelio, Mario Monicelli, e con i registi francesi Bruno Gantillon, Alain Tanner, Alain Klarer, Pascal Kane, Pierre Granier Deferre, Bruno Herbulot.

Continua a lavorare anche in Italia, diretta da Amelio, Gabriele Salvatores, Paolo Virzì, Cristina Comenici. Nel 1999 vince il Globo d’oro (“L’anniversario”) e nel 2001 un David di Donatello e un Ciak d’oro (“La stanza del figlio”). Collabora con i registi internazionali Mike Figgis, John Malkovich, Alain Resnais e Laurent Tirard. In Italia, è diretta da Michele Placido, Gabriele Muccino, Carlo Verdone (aggiudicandosi il Nastro d’argento nel 2004), Sergio Castellitto, Pupi Avati, Roberto Andò, Edoardo Falcone, Emanuele Scaringi, Francesco Prisco, Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre, Luca Vendruscolo.

La Morante sperimenta anche la regia, con Ciliegine (2012, Globo come Miglior rivelazione), e Assolo (2016). Nel 2018 ha pubblicato il suo primo libro “Brividi immorali. Racconti e interludi”. Nel 2019 prende parte al film di Daniele Luchetti “Lacci”. Ha recentemente terminato le riprese della serie di Gabriele Muccino “A Casa Tutti Bene”, tratta dall’omonimo film del regista.

Informazioni sull’evento e biglietti presso gli uffici della Camerata Barese presso cui prosegue la campagna abbonamenti per la prossima Stagione, la 80ª, che si preannuncia densa di spettacolari Eventi. Sono disponibili ultime disponibilità di abbonamenti in promozione per la Stagione del particolare anniversario.

Informazioni presso gli uffici della Camerata Musicale Barese in Via Sparano 141 infotel 080/5211908 e sul sito www.cameratamusicalebarese.it.  

Redazione

LASCIA UN COMMENTO