Wiki loves Puglia 2021: presentata la terza edizione del concorso fotografico dedicato ai monumenti pugliesi

0
84

Wiki loves Puglia 2021: presentata la terza edizione del concorso fotografico dedicato ai monumenti pugliesi

 

WIKI LOVES PUGLIA 2021

PRESENTATA LA TERZA EDIZIONE DEL CONCORSO FOTOGRAFICO DEDICATO AI MOMUNENTI PUGLIESI

È stata presentata nella sala giunta di Palazzo di Città, alla presenza dell’assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romano, “Wiki loves Puglia 2021”, la terza edizione pugliese del concorso fotografico nazionale organizzato da Wikimedia Italia insieme all’associazione cine_fotografica Kaleidos di Bari, con il patrocinio di Pugliapromozione e della Federazione italiana Associazioni fotografiche FIAF Puglia.

All’incontro con la stampa hanno partecipato il coordinatore regionale per la Puglia di Wikimedia Italia Ferdinando Traversa, la presidente dell’associazione Kaleidos e delegata regionale della FIAF Puglia Tiziana Rizzi, Gino Lorenzelli per Pugliapromozione e Leonardo Attolico in rappresentanza di Banca Popolare Pugliese, che ha contribuito all’iniziativa.

Obiettivo di Wiki loves è contribuire alla libera condivisione su Internet di contenuti relativi alla valorizzazione e conservazione di siti culturali e monumenti in tutto il mondo e, in questo caso, del vasto patrimonio monumentale della regione, coinvolgendo in questa attività direttamente i cittadini.

“Questo bellissimo progetto – ha dichiarato Paola Romano – è nato alcuni anni fa dall’idea di un giovanissimo e talentuoso studente barese, Ferdinando, che ci ha chiesto di ‘liberalizzare’, ossia liberare da vincoli burocratici il riutilizzo di contenuti, e mettere a disposizione di tutti le fotografie dei monumenti pugliesi. Ha raccontato a me e al sindaco Decaro l’importanza di questo concorso fotografico, perché consente da un lato ai fotografi, professionisti e non, di immortalare le bellezze del nostro territorio e di rendere pubblici questi scatti facendoli circolare in rete e, dall’altro, di far sì che queste bellezze siano rappresentate, per così dire, dal basso. Così tutti possono partecipare all’iniziativa ed esprimere, attraverso i loro scatti, la propria sensibilità rispetto al bello. Moltissimi sono stati i partecipanti delle scorse edizioni e il numero sembra in continua crescita. Alcune fotografie, tra le quali una che rappresenta il mare in burrasca a Polignano, ha fatto il giro del mondo, un risultato reso possibile grazie all’impegno di Ferdinando”.

“Wikimedia – ha spiegato Ferdinando Traversa – è un’associazione di promozione sociale che ha concepito un progetto che punta a rendere fruibili, ossia a svincolare i nostri monumenti dalle limitazioni dovute alle licenze. Si tratta di un esperimento di ‘cultura libera’ che coinvolge 51 paesi in tutto il mondo. Ne ho quindi parlato con il sindaco e con l’assessora Romano, ottenendo il pieno appoggio dell’amministrazione comunale, e siamo riusciti anche ad incrementare il numero di Comuni aderenti all’iniziativa.

I partecipanti, da domani fino al 30 settembre, potranno caricare le proprie fotografie sui siti https://wikimedia.it/puglia o https://wikimedia.it/fotografi e contribuire così alla valorizzazione del nostro immenso patrimonio culturale, paesaggistico e naturalistico, perché queste foto, rilasciate con licenza libera, potranno essere riutilizzate da chiunque, a condizione però che venga citato l’autore”.

Gino Lorenzelli ha poi sottolineato l’importanza di riscoprire i nostri luoghi “e anche i nostri incredibili colori nel corso di tutte le stagioni. Pugliapromozione può vantare una notevole produzione di materiale foto e video realizzato nel corso degli anni, e concorsi come questo possono anche contribuire a rilanciare adeguatamente l’immagine della Puglia nel mondo”.

Tiziana Rizzi, invece, ha puntato l’attenzione sulla “passione per la fotografia, che in questa iniziativa si coniuga perfettamente con l’obiettivo di valorizzare adeguatamente le nostre realtà paesaggistiche, naturalistiche e architettoniche”.

Nelle precedenti edizioni il concorso ha registrato in Puglia la partecipazione di 118 fotografi nel 2020 e 65 nel 2019, con una produzione totale di 1739 fotografie caricate sul sito.

Il concorso, che interesserà più di 600 monumenti, prevede l’allestimento di una mostra fotografica itinerante e delle gite fotografiche (wikigite) in giro per la Puglia da svolgersi nel mese di settembre. Sono previsti premi per un totale di 300 euro in materiale fotografico per le prime tre fotografie classificate, selezionate da una giuria composta da fotografi professionisti e non. Gli autori delle prime dieci foto riceveranno, inoltre, una targa e vedranno le proprie esposte le loro fotografie in mostra.

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti: dal primo al 30 settembre, basterà caricare su Wikimedia Commons una o più foto con licenza libera CC BY-SA. Sarà possibile caricare le proprie foto sia tramite computer che tramite l’app Wiki Loves Monuments Italia, scaricandola tramite download diretto da Google Play, App Store o Huawei App Gallery.

Redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO