A Ferragosto per Jazz a Corte il Violin Live Show con il virtuoso del principe degli strumenti Francesco Greco e il suo ensemble

0
127

Loc. oriz. Jazz a Corte, Violin live show con Francesco Greco ensemble, 15 agosto.jpg

A Ferragosto per Jazz a Corte il Violin Live Show con il virtuoso del principe degli strumenti Francesco Greco e il suo ensemble.

Nell’elegante Corte Santorsola di Palazzo delle Arti Beltrani a Trani (BT) domenica 15 agosto

   “Trillo del diavolo”, così fu chiamata la Sonata per violino in sol minore, pubblicata postuma, del musicista e compositore Giuseppe Tartini da Pirano ((8 aprile 1692 – Padova, 26 febbraio 1770). L’inquietudine della Sonata aveva apparentato il compositore e la sua ispirazione a qualcosa di demoniaco. Spesso questa capacità di suonare uno strumento complesso come il violino viene associata a doti che trascendono l’umano. La ‘vulgata’ fa riferimento anchea Niccolò Paganini (1782-1840). La sua abilità tecnica nel suonare il violino era così prodigiosa e insuperabile che cominciò a diffondersi la voce che fosse il figlio del diavolo o che avesse venduto la sua anima in cambio del suo dono. A Ferragosto, nel giorno più infuocato dell’anno, e, si sa, tra diavolo e fiamme l’associazione è immediata, un virtuoso dello strumento come Francesco Greco si esibirà assieme al suo ensemble nel suo “Violin Live Show” per la terza edizione della rassegna Jazz a Corte. Il festival, con la direzione artistica di Ilario De Marinis, organizzato dall’Associazione DELLE ARTI, in collaborazione con il Dino Risi Jazz Corner di Trani, si fregia del patrocinio dell’Assessorato alle Culture del Comune di Trani e di Costa Sveva. Nella corte en plein air Davide Santorsola di Palazzo delle Arti Beltrani, alle ore 21,00, il pubblico potrà godere diun concerto che magnificail violino come il principe degli strumenti, grazie alla maestria di Francesco Greco al violino, accompagnato da Daniele Dettoli alle tastiere, Antonio Cascarano al basso e Mino Inglese alla batteria. Un concerto-maratona in cui il violinista farà ascoltare attraverso il suo strumento e il suo ensemble tutti i generi musicali, dalla lirica al jazz, dalla canzone d’autore alla musica zigana, da Mascagni a Velasquez, e, in una sorta di gioco, il pubblico sceglierà a sorte il brano che verrà immediatamente suonato. Qualcosa di unico nel panorama della musica dal vivo.

L’ingresso a Palazzo delle Arti Beltrani sarà regolato in base a capienze, regole e modalità prescritte dalla attuale normativa anti- Covid. È necessario essere in possesso di Green pass validoL’utilizzo della mascherina è obbligatorio fino al raggiungimento del proprio posto a sedere e in ogni spostamento dallo stesso. Poiché il concerto si svolgerà all’aperto, una volta preso posto si potrà far a meno della mascherina.

Per accedere ai concerti sarà sempre obbligatorio effettuare la prenotazione, compilando con i propri dati il modulo on line:

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSemj08CTkgcWGv6L5ZGj1BKg__mVKdYwlI6gNatw-afq53tQw/viewform

L’acquisto dei biglietti di tutti gli appuntamenti di Jazz a Corte dovrà avvenire on line sulla piattaforma i-ticket al link:  https://www.i-ticket.it/eventi?s=Trani

Per il singolo concerto di domenica prossima il link è il seguente: https://www.i-ticket.it/eventi/violin-live-show-jazz-a-corte-2021-terrazza-davide-santorsola

In alternativa i biglietti potranno essere acquistati al botteghino di Palazzo Beltrani a partire dalle ore 19:00.

Ticket del concerto (15 euro intero, 10 euro ridotto per over 65 e associazioni convenzionate).

Ingresso ore 20,30 – inizio concerto ore 21,00. Info & prenotazioni: 0883500044

In caso di condizione meteo avverse, il concerto sarà rinviato.Palazzo delle Arti Beltrani, Centro Culturale Polifunzionale, via Beltrani 51- Trani .

Redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO