Taranto, tappa festival itinerante ” La notte della Taranta”

0
206

FESTIVAL ITINERANTE “LA NOTTE DELLA TARANTA” 2021

10 AGOSTO, TARANTO, Area mercatale di Talsano

19:00 Laboratorio di Pizzica

21:00 I MANDATARI

22:00 ORCHESTRA POPOLARE “LA NOTTE DELLA TARANTA”

Il festival itinerante “La Notte della Taranta” sbarca a Taranto. Continua il  viaggio musicale che racconta la storia di una terra, il Salento ricco di tradizioni e il 10 agosto, nella notte di San Lorenzo, l’itinerante lascia il cuore della Grecìa Salentina e fa tappa nella città dei due mari, nell’ area mercatale di Talsano. 

Torniamo a Taranto con lo stesso entusiasmo del 2012” – afferma il presidente della Fondazione Notte della Taranta Massimo Manera. “Abbiamo scelto di fare lo spettacolo nella borgata di Talsano per annullare, attraverso la musica, le differenze tra centro e periferie e riscoprire l’identità storica e culturale dei quartieri per valorizzare il ricco patrimonio umano e artistico. L’arte del nostro tempo è anche interazione con pubblici attivi, partecipi ai processi culturali.  Anche a Lecce lasciamo piazza Sant’Oronzo per raggiungere il popoloso quartiere della Chiesa di San Giovanni Battista dove il fermento culturale ha permesso di superare il degradoIl dialogo con Taranto, dopo l’esperienza della candidatura congiunta a Capitale della Cultura, continua nel segno della collaborazione e ringrazio tutta l’amministrazione comunale guidata da Rinaldo Melucci che ha accolto la nostra proposta di trasferire il concerto dell’Orchestra nel popoloso quartiere di Talsano”.

Grande entusiasmo anche dalla città che ospita la tappa del festival itinerante «Basterebbe l’assonanza tra le due parole per definire quanto sia profondo il legame tra Taranto e la cultura della Taranta – dichiara il sindaco del capoluogo ionico Rinaldo Melucci -, ma in questa direzione noi siamo andati oltre, saldando un’intesa con la Grecía Salentina, con i comuni che hanno dato dignità culturale a questa tradizione popolare. Abbiamo iniziato con la candidatura congiunta al titolo di “Capitale Italiana della Cultura 2022”, arrivando in finale, continuiamo con questo appuntamento musicale che abbiamo voluto celebrare a Talsano, in periferia, proprio per ribadire che ogni angolo della nostra città è centrale, nell’organico disegno di rinascita che abbiamo tracciato per Taranto».

Il PROGRAMMA DELLA SERATALa serata si apre alle 19:00 con il Laboratorio di Pizzica, per chi vorrà conoscere i segreti di questa danza libera e non codificata, scandita dal ritmo frenetico del tamburello.

Alle 21:00 al via l’esibizione de I MANDATARI, ambasciatori della musica tradizionale tarantina. Nati da un’idea di Salvatore Cavallo Galeanda, affondano le radici della loro musica in una attenta ricerca delle tradizioni, degli usi e dei costumi del loro territorio. La musica diventa volano di un intento ben preciso: recuperare e rendere fruibile il patrimonio culturale, musicale e magico-religioso del tarantino. Dall’intreccio dei racconti degli anziani e del lavoro dell’etnografo Alfredo Majorino, i Mandatari costruiscono la cesta nella quale riversare il passato e portarlo nel presente. Una  band che porta nel suo repertorio l’aspetto rituale con il tarantismo; ludico con la pizzica-pizzica, la tarantella, la quadriglia, i canti di lavoro, gli stornelli, le serenate e i canti polivocali; religioso-devozionale con i canti di passione, gli antichi canti quaresimali e pasquali tipici della provincia di Taranto e della cultura arbëreshë dell’antica Albania Tarantina, i canti religiosi e di pellegrinaggio, le litanie, i canti propiziatori, le biografie e i racconti religiosi cantati e le preghiere e interculturale, con un repertorio arbëreshë (comunità albanofona ancora fortemente presente nel comune di San Marzano di San Giuseppe e in alcuni comuni della Calabria e della Basilicata).

A seguire, alle 22.00, l’atteso Concerto dell’Orchestra Popolare “La Notte Della Taranta”. Cresciuta negli anni, l’Orchestra è oggi composta da musicisti di pizzica e musica popolare di tutto il Salento. Ogni anno, si modula, si trasforma e si plasma nel Concertone finale del Festival a Melpignano, diretto da un diverso maestro concertatore, con cui rivisita il repertorio tradizionale collaborando con noti artisti italiani e internazionali. Esibendosi anche all’estero durante il resto dell’anno, rappresenta il formidabile strumento di promozione culturale di un affascinante mondo nel mondo.

Cantanti Orchestra Popolare “La Notte Della Taranta: Enza Pagliara, Stefania Morciano, Alessandra Caiulo, Consuelo Alfieri. Antonio Amato, Giancarlo Paglialunga, Salvatore Cavallo Galeanda.

Musicisti Orchestra Popolare “La Notte Della Taranta: Batteria: Antonio Marra, Percussioni: Alessandro Monteduro, Tamburelli: Roberto Chiga, Alessandro Chiga, Carlo Canaglia De Pascali. Fiati: Nico Berardi, Fisarmonica: Roberto Gemma, Organetto: Leonardo Cordella, Violino: Giuseppe Astore, Mandola: Gianluca Longo, Mandolino: Peppo Grassi, Chitarra battente: Attilio Turrisi, Basso: Valerio Combass Bruno.

Corpo di Ballo della Taranta è composto da Serena Pellegrino, Mihaela Coluccia, Lucia Scarabino, Cristina Frassanito, Stefano Campagna, Andrea Caracuta, Fabrizio Nigro, Marco Martano, Mattia Politi.ACCESSO AL FESTIVAL
Sarà possibile prenotare il proprio posto gratuito chiamando il numero del botteghino del Teatro Comunale Fusco 099 9949349 dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00.Saranno predisposte tutte le misure indispensabili per garantire la sicurezza del pubblico, degli artisti, degli operatori. L’accesso del pubblico alle serate del Festival itinerante avverrà nel rispetto assoluto delle norme antiCovid. Potranno accedere solo coloro che saranno muniti di Green PASS o di certificazione di tampone negativo, effettuato massimo nelle 48 ore precedenti. In tutte le piazze saranno allestiti i posti a sedere, distanziati di almeno un metro, a quali si potrà accedere sino al loro esaurimento. La Certificazione verde Covid-19 non è richiesta ai bambini esclusi per età dalla campagna vaccinale e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica. La Fondazione ha dato incarico alla società Human Goals di espletare questo servizio e quindi, ad ogni punto di accesso agli eventi del festival si troveranno degli addetti di HG che provvederanno alla misurazione della temperatura alla verifica del green pass.  Nei pressi del varco di accesso verrà allestita una postazione per la somministrazione dei tamponi rapidi finalizzati solo a persone che non sono munite di green pass e vogliono entrare nell’area. Il servizio è a pagamento ed ha il costo di 20 euro. Apposita segnaletica individuerà la postazione tamponi e i punti di controllo Green Pass.

LE PROSSIME TAPPE DEL FESTIVAL

L’11 agostoCALIMERA, Piazza del Sole. Alle 21:00 apre la serata ELENA LEDDA in Làntias e a seguire, alle 22:00 sul palco TONY ESPOSITO in Viaggio Mediterraneo.

Il 12 agosto, CARPIGNANO, Piazza Duca D’Aosta. Alle 19:00 apre la serata il Laboratorio di Pizzica e alle 21:00 musica con LUCILLA GALEAZZI TRIO. A seguire, alle 22:00 sul palco ALLA BUA in Tu’s i zoì.

Il 13 agosto, LECCE, Parrocchia San Giovanni Battista – via Novara. Alle 19:00 si comincia con il Laboratorio Pizzica e Tamburello e alle 21:00 la grande musica di ENZO PETRACHI. Si prosegue alle 22:00 con l’ORCHESTRA POPOLARE “LA NOTTE DELLA TARANTA”.

Il 14 agosto, NOCIGLIA, Piazza Episcopo. Mostra LU TAMBURRIEDDHU MIU J’È DE NOCIGLIA. Jata ci lu tuzza e ci lu pija: i tamburelli di Mesciu Nino. Alle 21:00 al via alla musica di ROCCO NIGRO in Guerra, fichi e balli, mentre alle 22:00 è la volta di KAMAFEI in Un Viaggio tra Tradizione e Innovazione.

Il 16 agosto, RACALE, Piazza San Sebastiano. La serata si apre alle 21:00 con Le Parole del Festival: DARIO VERGASSOLA e DAVID RIONDINO in Omero in Italia. Miti ed eroi dei tempi che la Grecia era in Puglia, e viceversa. Si prosegue alle 22:00 con MARIA MAZZOTTA in Amoreamaro ospite Francesco Di Bella

Il 17 agosto, UGENTO, Piazza San Vincenzo. Alle 19:00 Laboratorio Pizzica e alle 21:00 Pizzica pizzica- Spettacolo di danza a cura del CORPO DI BALLO DELLA TARANTA. Si continua in musica alle 22:00 con CANZONIERE GRECANICO SALENTINO.

Il 18 agosto, CUTROFIANO, Piazza Municipio. Apre la serata alle 21:00 il CORO POPOLARE DI TERRA D’OTRANTO e si continua alle 22:00 con ENZA PAGLIARA, DARIO MUCI, ROBERTO e EMANUELE LICCI, con Fabrizio Saccomanno, Marco Bardoscia e Marco Tuma,  in Suddissimo.

Il 19 agosto, GALATONE, Piazza Santissimo Crocefisso. Alle 19:00 Laboratorio di Pizzica, alle 21:00 si prosegue con SORELLE GABALLO e la musica continua alle 22:00 con REDI HASA in Bach is Back.

Il 20 agosto, ZOLLINO, Villa Comunale. Si parte alle 20:30 con Il Cibo della Taranta “CONSIDERATE LA VOSTRA SEMENZA”: grani antichi, farine e pani di tradizione. Intervengono: Gino L. Di Mitri (CNR), Nunzia Melcarne (imprenditrice agricola, esperta di panificazione), Francesco Giannachi (docente di Civiltà Bizantina Unisalento). Alle 21:00 musica con MASCARIMIRÌ in Nou?

Il 21 agosto, CASTRIGNANO DE’ GRECI, Palazzo De Gualtieris. Alle 21:00 si apre con AMBROGIO SPARAGNA e DAVIDE RONDONI La Bandadante Commedia dei Vivi, dei Morti e dei Tipi danteschi con i solisti dell’ORCHESTRA POPOLARE ITALIANA. Alle 22:00 MONI OVADIA in Senza Confini – Ebrei E Zingari con la Moni Ovadia Stage Orchestra.

Il 22 agosto, GALATINA, Piazzetta Galluccio. Alle 19:00 Laboratorio di Pizzica e alle 21:00 musica con FARAUALLA in Ogni Male Fora. Si continua alle 22:00 con ANTONIO AMATO ENSEMBLE.

Il 23 agosto, MARTIGNANO, Piazza della Repubblica. Si parte alle 19:00 con Laboratorio Pizzica e poi musica alle 21:00 con RICCARDO TESI & BANDITALIANA, mentre alle 22:00 sul palco CLAUDIO PRIMA & SEME.

Il 24 agosto, SOLETO, Piazza Osanna. Si comincia alle 21:00 con Le Parole del Festival: FRANCO ARMINIO in I PAESI DEL SUD. Alle 22:00 si prosegue in musica con l’ORCHESTRA POPOLARE “LA NOTTE DELLA TARANTA”.

Il 25 agosto, STERNATIA, Piazza Castello. Al via alle 21:00 con Le Parole del Festival: ALDO CAZZULLO in A RIVEDER LE STELLE. Alle 22:00 grande serata in musica con EUGENIO BENNATO in W chi non conta niente.

Ultima tappa del festival il 26 agosto, MARTANO, Piazza Assunta. Alle 20:00 si apre la serata con FARE CULTURA. Intervengono: MASSIMO BRAY, Assessore alla cultura, tutela e sviluppo delle imprese culturali, Turismo, Sviluppo impresa turistica della Regione Puglia, ANGELO MELLONE, Vice direttore Rai 1. Alle 21:00 musica con ANTONIO CASTRIGNANÒ in Alberi di canto e dintorni: omaggio ai Cantori.

Il 28 agosto, MELPIGNANO, Piazzale Ex Convento degli Agostiniani alle 22.00 CONCERTONE LA NOTTE DELLA TARANTA in onda su RAI 1 il 4 settembre ore 23:00.Il Festival è un progetto della Fondazione La Notte della Taranta, Regione Puglia, Comuni della Grecìa salentina e Istituto Diego Carpitella, in collaborazione con Puglia Promozione, Apulia Film Commission, Teatro Pubblico Pugliese, Acquedotto Pugliese.Direzione artistica Festival: Luigi ChiriattiCoreografo della 24’edizione del Concertone La Notte della Taranta del 28 agosto 2021: Thomas SignorelliMAIN SPONSOR: D.M.J Gruppo De Mariani

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO