VII edizione Ad Libitum: gli appuntamenti di agosto

0
130

VII edizione Ad Libitum: gli appuntamenti di agosto,

Una speciale lettura del Purgatorio dantesco all’alba

In programma anche concerti, spettacoli e incontri di approfondimento

4 – 28 agosto 2021 / Polignano a Mare (Bari)

Il mese di agosto riserva al pubblico della rassegna Ad Libitum – la grande musica a Polignano un calendario di appuntamenti che si snodano tra musica, teatro e letteratura. Con un omaggio speciale a Dante Alighieri, con la lettura della cantica del Purgatorio immersi nel chiarore dell’alba al Museo Pino Pascali. Fino al 28 agosto sono poi in programma concerti, presentazioni musicali e incontri di approfondimento. Come da disposizioni ministeriali, per l’accesso agli eventi di Ad Libitum sarà necessario esibire il Green Pass Covid.

gli appuntamenti in programma

È proprio nel segno del Sommo poeta fiorentino, in occasione del 700esimo anniversario della morte, che si aprono gli appuntamenti di agosto: il 4 agosto alle 20.30 la Chiesa dei Santi Medici ospita il concerto Miserere di me – Cori delle anime purganti nel viaggio dantesco con la Cappella Musicale Corradiana diretta da Antonio Magarelli che interpreta pagine di assoluta rarità musicale da Orlando di Lasso a Luis de Victoria e Pansini. Il 6 agosto è la volta della presentazione del cd del compositore Paolo Messa, intitolato Eos – Antologia condivisa (prodotto da Digressione Music). L’incontro è previsto alle 18.30 al Museo Pino Pascali. Ancora un incontro in musica il 7 agosto, quando si terrà il concerto Mit Feuer (con fuoco), introdotto dal musicologo Galliano Ciliberti: alle 21 il Chiostro di Sant’Antonio sarà palcoscenico della prima nazionale del Lamento del Conte Ugolino del compositore perugino Francesco Morlacchi, nella versione per soprano e archi del 1806 mai eseguita fino ad oggi, interpretata dal soprano Maria Cristina Bellantuono.

Il 10 agosto andiamo invece alla scoperta delle musiche della tradizione bandistica pugliese con il Centenario concerto bandistico ‘P. Serripierro’, diretto da Pasquale Spinelli. Un concerto itinerante che partirà alle 20 dal Museo Pino Pascali per poi attraversare il borgo che ha dato i natali a Domenico Modugno. Dalla Puglia ci spostiamo poi in Argentina il 13 agosto, data di Tango Pasiòn: violini, bandoneon e ballerini faranno rivivere alle 21 a Cala Ponte Marina le vibranti sonorità di Villoldo, Gardel e Piazzolla, nel 100esimo anniversario della morte del musicista. Un appuntamento di caratura internazionale, che vede sul palco il violinista spagnolo Joaquin Palomares, realizzato in collaborazione con il festival A.G.Ì.MUS.

Il 17 agosto alle 5.30 ci addentriamo nel Purgatorio descritto nella Divina Commedia nel secondo appuntamento di Lectura Dantis, accolto al Museo Pino Pascali: a dare voce alla selezione di versi in programma, le voci degli attori Maurizio Pellegrini e Sax Nicosia, interprete di assoluto rilievo, eletto dalla critica miglior attore al Festival del Teatro Antico di Siracusa nella passata edizione. Ad accompagnarli i canti della tradizione gregoriana, interpretati dai solisti della Cappella musicale corradiana diretta da Antonio Magarelli. Il 21 agosto il Chiostro di Sant’Antonio ospita alle 21 l’esecuzione della celebre Sonata a Kreutzer di Ludwig van Beethoven, Daniela Carabellese al violino e Pietro Laera al pianoforte, sono i protagonisti di questo intenso appuntamento. A completare il programma l’esecuzione di alcune arie da concerto del compositore di Bonn, eseguite dal soprano Maria Cristina Bellantuono.

Il 26 agosto è la volta di un nuovo approfondimento dedicato a Dante Alighieri, con un focus legato all’arte e alla musica, condotto dal professor Matteo Summa del Conservatorio ‘Nino Rota’ di Monopoli e dall’architetto e storico dell’arte Filomena Di Renzo. Dante nell’arte e nella musica è in programma alle 18.30 al Museo Pino Pascali.

Chiude gli appuntamenti di agosto il 28 l’omaggio a Igor Stravinskij nel 50esimo anniversario della morte del compositore. Il balletto Pulcinella, nella riscrittura a opera di Maurizio Pellegrini, con coreografie di Ileana Pace e scene e costumi di Romeo Liccardo, va in scena al Museo Pino Pascali alle 21: oltre ai ballerini (tra cui Laura Bovino, Daniela Giannuzzi, Corrado Azzollini), gli attori Maurizio Pellegrini e Massimiliano Mastroeni, e i cantanti Maria Cristina Bellantuono e Lodovico Filippo Ravizza. Ad eseguire la versione per pianoforte dello stesso Stravinskij, il pianista Onofrio Della Rosa.

Ticket e campagna abbonamenti

Gli eventi prevedono un ingresso con contributo all’attività concertistica di 10 euro ad eccezione del concerto del 4 agosto che è a ingresso libero. Sempre ad ingresso libero anche gli incontri di approfondimento presso il Museo Pascali del 6 e del 26 agosto.

I ticket per i singoli spettacoli sono acquistabili sul sito di Epos Teatro (www.eposteatro.com). I biglietti si potranno comunque acquistare in loco poco prima dell’evento.

Per maggiori informazioni sugli eventi in programma si può inviare una mail all’indirizzo Info@eposteatro.com o chiamare il numero +39 392 964 28 09. Il programma aggiornato dell’evento sul sito www.eposteatro.com.

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO