A Jazz a Corte il progetto ‘Amore, bis’ con il trio della straordinaria Stefania Dipierro

0
173

A Jazz a Corte il progetto ‘Amore, bis’ con il trio della straordinaria Stefania Dipierro 

Nell’elegante Corte Santorsola di Palazzo delle Arti Beltrani a Trani (BT) domenica primo agosto

   Grandi artisti illumineranno domenica primo agosto Corte Davide Santorsola a Palazzo delle arti Beltrani a Trani (BT) per “Jazz a Corte”, promettendo successi di pubblico anche per questo appuntamento della rassegna giunta alla sua terza edizione. Il festival, con la direzione artistica di Ilario De Marinis, organizzato dall’Associazione DELLE ARTI, in collaborazione con il Dino Risi Jazz Corner di Trani, si fregia del patrocinio dell’Assessorato alle Culture del Comune di Trani e di Costa Sveva e ospiterà nella sua corte en plein air il progetto ‘Amore, bis’ di una straordinaria Stefania Dipierro in voce e Piero Vincenti al piano elettrico e synth, a tracciare mappe sonore.

Questo incontro musicale ed umano risuona di eco lontane e contemporanee quanto di ritmi sospesi e incalzanti. Un filo d’oro mai sfilacciatosi tra la cantante Dipierro e il pianista Piero Vincenti che, dagli anni ‘90 del Fez di Nicola Conte, porta questo duo a muoversi su repertori italiani, brasiliani, jazz e pop e ci conduce in giro per il mondo attraverso le canzoni che hanno segnato epoche indimenticabili. Affini per formazione e sensibilità, hanno cavalcato il passaggio del millennio fondendo linguaggi e mode musicali con un’impronta dall’effetto originale, liberi dai cliché.

Daranno vita, accompagnati dal batterista Fabio Accardi, ad un concerto che ristora la sete di emozioni, rendendo omaggio a grandi interpreti e autori come Elis Regina, Chico Buarque, Mina e Vanoni, Fossati, Carmen McRae, Michel Legrand e tanti altri. ‘Amore, bis’ è un dolce grido di desiderio, di leggerezza, di voglia di vivere.

Stefania Dipierro cantante versatile, autrice e compositrice, comunicativa e dall’impronta avanguardistica sui territori del jazz, della musica italiana, soul, rock, elettronica e della musica popolare brasiliana. Se è vero che la Dipierro è una tra le migliori interpreti italiane della MPB, tanto che la rivista inglese All About Jazz l’ha definita la Sade brasiliana, è anche vero che la sua passione per il genere risale ad un’epoca non sospetta, prima che diventasse appannaggio dei più. Ma la cantante pugliese ha saputo andare oltre questa etichetta, superando l’impasse latino-americano, attestandosi anche come compositrice e autrice. I suoi due ultimi Lp ‘Natural’ e ‘Base Terra’ lo confermano. Tarantina di nascita e barese di adozione, ha vissuto anche a Roma e Amsterdam.

Attiva fin dagli anni 90, canta, leader delle sue band e in featuring dal duo all’Orchestra Sinfonica con Nicola Conte, Fabrizio Bosso, Kenny Carpenter, Claudio Santamaria, Alessandro Alessandroni, il M° Paolo Lepore e la Jazz Studio Orchestra, Marcos Valle, Claudio Coccoluto, Antonello Vannucchi, Pietro Vincenti & Fabio Accardi, Mirko Signorile, Gaetano Partipilo, Les Hommes, Vince Abbracciante e tanti altri.

La sua figura elegante e la sua voce inconfondibile, molto celebrata dalla stampa nazionale e internazionale, hanno abitato luoghi rappresentativi come il Teatro Nacional dell’Havana a Cuba, il Festival Cinema Venezia, il North Sea Jazz di Amsterdam, Plano B di Porto, Northen Soul Festival in Montenegro, Jazz Cafe’ di Camden, Londra, Casa del Jazz a Roma, Museo Madre a Napoli, Teatro Petruzzelli a Bari, Locus Festival di Locorotondo, Spazio Murat a Bari.

Dipierro Insegna tecniche di respirazione ed emissione vocale con il suo metodo ‘Geometrie Vocali di Kandinskij’ e vive la musica per accendere e riaccendere emozioni, per riflettere e poi ballare.

Il concerto si terrà all’aperto nel pieno rispetto della normativa anti-Covid-19 e in assoluta sicurezza.

Per accedere ai concerti sarà sempre obbligatorio effettuare la prenotazione, compilando con i propri dati il modulo on line:

https://docs.google.com/forms/u/1/d/e/1FAIpQLSemj08CTkgcWGv6L5ZGj1BKg__mVKdYwlI6gNatw-afq53tQw/viewform?usp=send_form.

L’acquisto dei biglietti di tutti gli appuntamenti di Jazz a Corte dovrà avvenire on line sulla piattaforma i-ticket al link: https://www.i-ticket.it/eventi?s=terrazza+davide+santorsola.

Per il singolo concerto di domenica prossima il link è il seguente: https://www.i-ticket.it/eventi/amore-bis-jazz-a-corte-2021-terrazza-davide-santorsola. In alternativa i biglietti potranno essere acquistati al botteghino di Palazzo Beltrani a partire dalle ore 19:00.

Ticket del concerto (15 euro intero, 10 euro ridotto per over 65 e associazioni convenzionate).

L’utilizzo della mascherina è obbligatorio fino al raggiungimento del proprio posto a sedere e in ogni spostamento dallo stesso. Poiché i concerti si svolgeranno all’aperto, una volta preso posto si potrà far a meno della mascherina.

Ingresso ore 20,30 – inizio concerto ore 21,00. Info & prenotazioni: 0883500044

In caso di condizione meteo avverse, il concerto sarà rinviato.Palazzo delle Arti Beltrani, Centro Culturale Polifunzionale, via Beltrani 51- Trani (BT)

redazione

LASCIA UN COMMENTO