NAIP e THE ANDRE sul palco dell’ISS! Fest a Ruvo di Puglia

0
253

29 e 30 luglio, RUVO DI PUGLIA

ISS! FEST

A RUVO DI PUGLIA ARRIVA IN PIAZZA

LA MUSICA DI NAIP E THE ANDRE

Giovedì 29 e venerdì 30 luglio a Ruvo di Puglia la musica di NAIP The Andre in programma per la prima edizione dell’ISS!Fest, entrambi gli appuntamenti sono gratuiti con obbligo di prenotazione su eventbrite.com.

N.A.I.P., protagonista del concerto di giovedì 29 luglio alle ore 21 in piazza Dante, è l’acronimo di “Nessun artista in particolare”, il progetto musicale di cantautorato elettronico alternativo di Michelangelo Mercuri, 30 anni calabrese di nascita, bolognese di adozione, che ha conquistato la grande attenzione del pubblico nazionale grazie al successo riscontrato durante l’ultima edizione di X FACTOR. Presenterà a Ruvo di Puglia  “Nessun Album In Particolare”, il suo EP di esordio da solista per Sony Music Italy, dopo una lunga esperienza con la band i Dissidio, formazione rock sperimentale e un’intensa attività live nei circuiti underground.

N.AI.P. è polistrumentista: suona la batteria elettronica, synth, loop station, chitarra, voce, spesso anche in simultanea in una straordinaria messa in scena da teatro-canzone.

Il suo nome è un manifesto di intenti, una proposta provocatoria e disturbante, ma fortemente radicata con la narrazione del cantautorato italiano dell’età dell’oro.

Nessun artista in particolare e nessun album in particolare.

La ripetizione, il loop, sono madre e padre di questo progetto: sette brani, rappresentati da sette immagini diverse, esibite in copertina. Ogni brano affronta un argomento diverso, in modo diverso. Il mondo dei social e quello indie incontrano maestri come Gaber, Bauman, De Andrè. Il pop e il cantautorato all’italiana incontrano la jungle, la bass music, la psytrance.

Il concerto di giovedì 29 luglio sarà aperto daBembè Percussion Ensemble mentre a chiudere la serata Peppe Leone tamburellista, percussionista, polistrumentista, compositore e arrangiatore musicale, ospite di numerosi festival e manifestazioni musicali in Italia e all’estero e percussionista di Vinicio Capossela dal 2016.

Venerdì 30 luglio alle ore 21 in Piazza Dante sarà la volta di The Andre che presenterà il suo EVOLUZIONE, il primo EP di inediti pubblicato per Freak&Chic e anticipato dal singolo Captatio Benevolentie.

The Andre  è un progetto nato quasi per gioco per amore di Fabrizio De André e il suo repertorio, in poco tempo il percorso artistico del cantante raggiunge gli onori delle cronache per le rivisitazioni di celebri brani trap e poi indie del panorama italiano.

Con oltre cinque milioni di visualizzazioni sul canale YouTube, The Andre diventa presto un fenomeno del web grazie alle straordinarie versioni di cover d’autore in cui omaggia il grande Maestro immaginando come si sarebbe cimentato ai giorni nostri cantando i testi del filone trap e indie.

Artisti urban come Ghali, Sfera Ebbasta, Gue Pequeno e Salmo, o nomi dell’indie come Lo Stato Sociale, Coez, Calcutta e Coma Cose vengono così magicamente riletti in chiave deandriana denudando il testo in maniera romantica ed esaltandone l’unicità.

Dopo il disco d’esordio “THEMAGOGIA – Tradurre, tradire, trappare” (Freak&Chic/ArtistFirst) che segna una svolta nella pur giovane carriera artistica di The Andre, è chiara la volontà di allontanarsi quasi del tutto dalle cover per introdurre il nuovo concept compositivo della ‘traduzione’ ossia la rielaborazione da zero di brani celebri, oltre che sull’arrangiamento anche nella parte testuale.

The Andre è stato invitato da Dori Ghezzi e la Fondazione De André ad esibirsi in occasione della presentazione del libro “Anche le parole sono nomadi’ (Chiarelettere) al Teatro Del Verme di Milano.
Ha partecipato a due edizioni del Wired Next Festival come simbolo della contaminazione musicale su YouTube, oltre ad aver collaborato con Dolcenera alla cover del brano “Cupido”. Ha suonato nei più importanti festival musicali tra cui Flowers Festival, Home Festival, Wired Next Fest, Musicultura, e in varie esperienze televisive su Rai 1, Sky Italia e VH1.

Il 24 settembre 2020 ha pubblicato IO È UN ALTRO (People), libro con la prefazione di Dori Ghezzi che verrà presentato anche in occasione della serata che lo vedrà protagonista dell’ISS!Fest.

Il concerto di venerdì 30 luglio sarà aperto da Bembè Percussion Ensemble, dopo la presentazione del libro e il concerto di The Andre sarà la volta dei paesaggi sonori che passano dall’elettronica al jazz di Mombao, duo composto da Damon Arabsolgar (Pashmak) e Anselmo Luisi (Le Luci Della Centrale Elettrica)alla batteria.

Entrambe le serate sono anticipate dagli aperitivi con le birre scadute, un appuntamento per consumare nei locali di Ruvo quelle birre che non sono state vendute in tutto il periodo della pandemia e da una chiacchierata con Hans Hermans artista belga, scrittore, formatore, narratore e studioso di psicoanalisi.

L’ISS! Fest in programma a Ruvo di Puglia dal 26 al 30 luglio ha avviato le sue attività nelle settimane precedenti con un contest musicale e un contest di illustrazione. I finalisti del contest musicale sono i protagonisti delle esibizioni che da lunedì 26 luglio animano le serate di alcuni bar di Ruvo. Il Festivalè parte dell’ecosistema culturale Verso Sud curato dall’associazione culturale Lavorare Stanca; un’esperienza artistica e di comunità che in quest’anno si rinnova e vede, oltre al sostegno di Comune di Corato e Regione Puglia, anche la collaborazione del Comune di Ruvo di Puglia.

Giuliano MarocciniPaolo PaparellaLuigi Piccarreta, presentano così il festival che prende il nome dall’esortazione “esci” pronunciata in dialetto ruvese «Voglio conoscere la tua idea di agorà, voglio vederci senza maschere, guadarci negli occhi, come fiumi, affluenti. Voglio sapere se ciò che i Greci nascondevano con la perfezione, e nel Novecento era inquietudine, voglio vedere se ora è davvero ciò che temo, inquietudine della perfezione: la domanda è assente, l’imperativo categorico.

Cosa c’entra la musica? La musica c’entra sempre, come oblìo, dimenticanza, presenza. Totale.

Esci, non c’è nessuna esecuzione, puoi togliere le mani dalle tasche, siamo a distanza d’insicurezza.»

ISS! Fest rientra nel programma RINASCENZE | primavera 2021, iniziativa del Comune di Ruvo di Puglia pensata per sostenere con misure ad hoc la ripresa dei processi produttivi e rigenerativi del tessuto creativo locale a seguito dell’improvviso e prolungato fermo delle attività dei settori “no profit”dovuta all’emergenza epidemiologica da COVID-19, il festival è parte della rassegna estiva APERTURE del Comune di Ruvo di Puglia.

ISS! Fest è realizzato con il sostegno e la collaborazione del Comune di Ruvo di Puglia, GiovanIdee Forum, Corato Open Space, Bembè Arti Musicali e Performative, Associazione Tra Dire e Fare – KHAOS. ISS! Fest rientra nell’edizione 2021 di Verso sud ecosistema culturale sostenuto da Regione Puglia e Comune di Corato in collaborazione con Masseria CimadomoTeatri DiversiMammachileggeI piccoli chiCentro ricerche per la biodiversitàRadicamentiLo scrigno di pandora (ferula ferita)Tutto in un abbraccioIAC (Centro Arti Integrate Matera).

PROGRAMMA ISS! FEST

26 – 30 luglio

Ruvo di Puglia

26, 27 E 28 LUGLIO

ESIBIZIONE DEI FINALISTI CONTEST MUSICALE 

Live dei sei finalisti dell’ISS!Contest Musica

in collaborazione con le attività commerciali di Ruvo di Puglia (Classico Bar, Fanilù Ristopub, Cafè Cafè e Karibu Bar)

29 e 30 luglio

LIVE

GIOVEDÌ 29 LUGLIO

ore 19, nei pressi della Cattedrale, Ruvo di Puglia

Aperitivo con le birre scadute 

Hans Hermans, “elegia del respiro”

ore 21, piazza Dante, Ruvo di Puglia

Intro a cura di Bembè Percussion Ensemble

NAIP

A seguire

Peppe Leone

VENERDÌ 30 LUGLIO

ore 19, nei pressi della Cattedrale, Ruvo di Puglia

Aperitivo con le birre scadute 

Hans Hermans, “la via delle querce”

Premiazione vincitori dei due ISS!Contest: musica e illustrazione.

ore 21, piazza Dante, Ruvo di Puglia

Intro a cura di Bembè Percussion Ensemble

The Andre: presentazione del libro e live 

A seguire

Mombao

L’accesso a tutte le attività è gratuito.

Per i concerti del 29 e 30 luglio in programma alle 21 a piazza Dante è obbligatoria la prenotazione su eventbrite.com.

Tutte le informazioni sul sito ufficiale www.issfest.it.

www.versosud.org | dir.artistica.versosud@gmail.com

www.issfest.it | contest.issfest@gmail.com

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO