Fondazione Petruzzelli: per la Stagione Concertistica mercoledì 30 giugno dirige Ton Koopman

0
126

Fondazione Petruzzelli:

Per la Stagione Concertistica mercoledì 30 giugno dirige Ton Koopman,

solista la pianista prodigio Alexandra Dovgan.

Mercoledì 30 giugno alle 20.00 il maestro Ton Koopman condurrà l’Orchestra del Teatro Petruzzelli, in un programma tutto dedicato al grande Mozart, con solista la straordinaria pianista prodigio Alexandra Dovgan.

In programma: Concerto n. 23, in La maggiore, per pianoforte e orchestra, KV 488 di Wolfgang Amadeus Mozart e Sinfonia n. 41, in Do maggiore, KV 551, “Jupiter” di Wolfgang Amadeus Mozart.

Nato a Zwolle in Olanda, Ton Koopman è un punto di riferimento per la musica barocca nel panorama musicale mondiale e uno studioso della prassi filologica e degli strumenti antichi.

Si è esibito nelle più importanti sale da concerto e nei più prestigiosi festival, avendo l’opportunità di suonare sui più raffinati e preziosi strumenti antichi esistenti in Europa. A 25 anni ha creato la sua prima orchestra barocca; nel 1979 ha fondato l’Amsterdam Baroque Orchestra cui ha fatto seguito l’Amsterdam Baroque Choir nel 1992. Con l’ampio repertorio che parte dal primo Barocco e il tardo Classicisimo, con le due formazioni si è esibito al Théatre des Champs-Elysées e Salle Pleyel di Parigi, al Barbican e alla Royal Albert Hall di Londra, al Musikverein e alla Konzerthaus di Vienna, Suntory Hall di Tokyo, Philharmonie di Berlino, Lincoln Center e Carnegie Hall di New York, Concertgebouw di Amsterdam per citarne alcune.

È professore onorario nelle Musikhochschule di Linz e Lubecca, nonché consulente artistico onorario dell’Opera di Guangzhou. Ha ricevuto l’Edison Classical Award e dal 2019 è Presidente del Bach Archive di Lipsia. Intensa la sua attività di direttore con le principali orchestre del mondo: Berlin Philharmonic, Concertgebouw Orchestra, New York Philharmonic, Munich Philharmonic, Chicago e Vienna Symphony, Symphonieorchester des Bayerischen Rundfunks, Boston Symphony, Philadelphia e Cleveland Orchestra.

È Professore all’Università di Leiden e Membro Onorario della Royal Academy of Music di Londra, oltre che direttore artistico del Festival “Itinéraire Baro.

Alexandra Dovgan è nata nel 2007, in una famiglia di musicisti, ha iniziato gli studi di pianoforte a quattro anni e mezzo. Il suo straordinario talento, le ha permesso di entrare nella prestigiosa Scuola Centrale del Conservatorio di Mosca. È vincitrice di cinque Concorsi internazionali, tra cui il “Vladimir Krainev” a Mosca, l’Astana Piano Passion e il Concorso internazionale Televisivo per Giovani Musicisti “Nutcracker”. Nel maggio del 2018, non ancora undicenne, ha vinto a Mosca il Grand Prix del Grand Piano Competition per giovani pianisti (direttore artistico Denis Matsuev).

Nel 2018 la sua performance con Denis Matsuev e Valery Gergiev ha inaugurato il Mariinskij International Piano Festival di San Pietroburgo, mentre nel 2019 ha tenuto il primo concerto alla Philharmonie di Berlino e nella Sala Grande del Concertgebouw di Amsterdam, nell’ambito della serie “Meesterpianisten” di Marco Riaskoff, dove ha ricevuto una standing ovation e recensioni entusiastiche dalla critica internazionale. Nello stesso anno il suo recital di debutto al Festival di Salisburgo ha impressionato critica e pubblico, così come il trionfale debutto al Théâtre des Champs-Élysées di Parigi conclusione di un anno per lei davvero memorabile.

La sua istintiva profondità e consapevolezza unite alla precisione ed un suono di particolare bellezza, caratterizzano il suo pianismo, fatto non di mero virtuosismo e dimostrazione tecnica, bensì di grande concentrazione e purezza espressiva unite ad una straordinaria creatività musicale, fervida immaginazione, carisma e personalità distinta.

Biglietti in vendita online sul sito www.vivaticket.it e al botteghino del teatro aperto dal lunedì al sabato dalle 11.00 alle 19.00. Info: 080.975.28.10.

redazione

LASCIA UN COMMENTO