Pestaggio a Noicattaro: l’omertà dei residenti al vaglio degli inquirenti

0
2067

E’ diventato un terribile fatto di cronaca il pestaggio ai danni di un minore avvenuto a Noicattaro, martedì scorso, il cui video è stato ampiamente diffusi sui social e grazie al quale sono stati identificati i protagonisti del vile gesto: sono 15, di cui 13 sono minorenni, di età compresa tra i 13 anni e i 17 e due sono 19enni.

Il sindaco Raimondo Innamorato ha apertamente manifestato il suo sdegno per quanto accaduto. E’ stato lui a inviare i filmati alle Forze dell’Ordine. Gli inquirenti indagano sui motivi di questa folle violenza: probabilmente si sono verificati in precedenza dei litigi a Rutigliano, dove risiede il minore che ora sta bene. Altri filmati forse in circolazione potrebbero dare ulteriori indicazioni per individuare le responsabilità. La dinamica e le condotte di tutti i ragazzi coinvolti sono ora al vaglio della Procura della Repubblica di Bari e della Procura per i minorenni.
  

L’aggressione è avvenuta in una zona di Noicattaro piuttosto abitata e non si escludono comportamenti omertosi da parte di chi, pur avendo visto, non ha avvisato i carabinieri in tempo che, invece, hanno ricevuto il filmato solo 4 giorni dopo i fatti .

Antonio Carbonara


   

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO