Multicinema Galleria di Bari: in programmazione 8 film

0
324

GIOVEDÌ 20 MAGGIO RIAPRE IL MULTICINEMA GALLERIA DI BARI. IN PROGRAMMAZIONE OTTO FILM, NEL RISPETTO DI TUTTE LE NORME SANITARIE. ECCO TUTTE LE INFORMAZIONI PER IL PUBBLICO.

Dopo sette mesi di chiusura, a causa dell’emergenza sanitaria, giovedì 20 maggio riapre il Multicinema Galleria di Bari, con la consueta ricca programmazione, all’interno delle sue sette sale. I film in proiezione saranno «Nomadland» di Chloé Zhao (Leone d’Oro all’ultimo Festival di Venezia e vincitore di tre Premi Oscar tra cui miglior film), «Il cattivo poeta» di Gianluca Jodice (con Sergio Castellitto nei panni di Gabriele D’Annunzio), «Rifkin’s Festival» di Woody Allen, «Un altro giro» di Thomas Vinterberg (Premio Oscar al miglior film in lingua straniera), «Il sacro male» di Evan Spiliotopoulos, «Io rimango qui» di André Erkau (teen drama tratto dall’omonimo libro, caso letterario in Germania), «Morrison» di Federico Zampaglione e «100% lupo», film d’animazione di Alexs Stadermann.

Lunedì 24 e martedì 25 maggio sarà in programmazione anche «Banksy – L’arte della ribellione», straordinario film documentario, con la regia di Elio España, incentrato sulla vita e sull’arte di Banksy, artista pioniere della Street Art la cui identità resta ancora per tutti un mistero.

La rassegna di film in lingua originale del giovedì «Original Version» sarà riprogrammata a breve, mentre l’Arena 4 Palme, per gustare film all’aperto, riaprirà nella seconda metà di giugno. Le casse del Galleria saranno aperte tutti i giorni dalle 15,15 alle 21. Gli abbonamenti con scadenza tra il 7 marzo 2020 e il 31 ottobre 2021 sono inoltre prorogati automaticamente di ulteriori 16 mesi (dalla data effettiva di scadenza). Tutte le info e i dettagli sul sito multicinemagalleria.it e sulle pagine Facebook e Instagram Multicinema Galleria.

INDICAZIONI PER IL PUBBLICO

La multisala farà rispettare tutte le norme di sicurezza vigenti, per permettere la più confortevole delle visioni al pubblico. Il sistema di assegnazione dei posti in sala assicura la distanza di 1 metro tra le persone (i componenti dello stesso nucleo familiare e i conviventi non saranno soggetti al distanziamento interpersonale). Sono stati inoltre ripensati gli orari di inizio delle proiezioni e le vie di accesso e deflusso dalla sala, per assicurare la distanza di sicurezza. Sarà garantita la frequente pulizia e disinfezione di tutti gli ambienti, con l’impianto di aerazione che favorirà il ricambio d’aria, come da normative vigenti. All’interno del Galleria sono presenti stazioni di igienizzazione per le mani e lo staff utilizzerà idonei dispositivi di protezione (mascherine e guanti ove necessario) negli spazi condivisi a contatto con il pubblico.

Al pubblico è richiesto di indossare la mascherina (chirurgica o di livello superiore di protezione) per tutto il tempo di permanenza all’interno della struttura. È vietato l’uso di mascherine di comunità. Occorrerà mantenere sempre la distanza di sicurezza di almeno 1 metro dagli altri, facendo attenzione all’apposita segnaletica. È consigliato l’acquisto online del biglietto; se invece si decide di acquistarlo in cassa – preferibilmente con carta di credito – si dovranno fornire i dati personali, che saranno conservati per 14 giorni. In sala si dovrà rispettare il posto assegnato e al termine della proiezione seguire le indicazioni dello staff per il percorso di uscita. Sarà vietato, per il momento, consumare alimenti e bevande in sala, e nei punti di ristoro interni alla struttura.

Ufficio stampa Multicinema Galleria

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO