CodyTrip in Puglia – gita da record

0
193

CodyTrip in Puglia – gita da record

Sono già più di 38.000, da oltre 800 città, gli iscritti alla gita virtuale del 13 e 14 maggio in Salento, a Taranto e in Valle d’Itria.

Si svolgerà nelle giornate del 13 e 14 maggio l’iniziativa “CodyTrip in Salento, a Taranto e in Valle d’Itria”, proposta alle scuole primarie e secondarie di primo grado da DIGIT srl, spin-off dell’Università degli Studi di Urbino, in collaborazione con Giunti Scuola e Alpitour. Il numero degli iscritti è in continua crescita e potrebbe superare il record di 43.000, stabilito dalla gita a Torino del 22 e 23 aprile.

L’iscrizione all’evento (disponibile a questo link) è libera e gratuita, grazie al contributo di Giunti Scuola e Alpitour, promotori della campagna educativa “La Terra è il mio tesoro, la esploro e la proteggo”, incentrata sul tema dell’ecosostenibilità e riduzione dei consumi. L’iniziativa è arrivata alla seconda edizione e nell’ultimo anno ha coinvolto 50mila alunni di scuole primarie in 7 città d’Italia. Sarà proprio la sostenibilità ambientale il trait d’union tra la campagna educativa e la gita, durante la quale verranno svelate le classi vincitrici del concorso “La Terra è il mio tesoro”, che ha coinvolto i piccoli partecipanti nel comprendere come ridurre concretamente la propria “impronta ecologica”. In diretta, durante Codytrip sarà inoltre attribuita una menzione speciale in base alle preferenze espresse dai partecipanti.

Le iscrizioni rimarranno aperte fino al giorno stesso della gita. Tutte le informazioni sulla gita e sull’iscrizione sono disponibili alla pagina: http://codemooc.org/codytrip-2021-salento/

“CodyTrip non sostituisce un’esperienza di viaggio – dice Alessandro Bogliolo, responsabile dell’iniziativa – ma la anticipa, offrendo la possibilità di conoscere e apprezzare online luoghi e territori da tornare a visitare di persona. E’ un’esperienza coinvolgente e intensa sul piano culturale ed emotivo, che permette agli alunni di partecipare attivamente e interagire online con le guide e con migliaia di ragazzi di altre città, mentre condividono l’esperienza con compagni, insegnanti e famiglie.”

“In questo periodo particolare – aggiunge Andrea Chiaramonti, amministratore delegato Giunti Scuola – abbiamo aderito all’iniziativa Codytrip con entusiasmo. Dare la possibilità a docenti, bambine e bambini e famiglie di visitare, intanto virtualmente, il nostro Paese, scoprendo luoghi insoliti e facendo esperienze diverse.

Locorotondo, 13 maggio 2021        

redazione                               

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO