Il Giudice Rosario Livatino verrà proclamato beato: domani il rito nella cattedrale di Agrigento

0
301

Si terrò domani 9 maggio 2021 alla ore 10 il rito di proclamazione di beato per il giudice Rosario Livatino, ucciso dalla mafia il 21 settembre 1990 ad Agrigento. A presiedere l’evento il cardinale Marcello Semeraro, prefetto della Congregazione delle cause dei santi e l’arcivescovo Vincenzo Bertolone che traccerà il profilo del magistrato. A ringraziare il Papa sarà il cardinale Francesco Montenegro.

Il 21 dicembre 2020 papa Francesco ha autorizzato la Congregazione delle Cause dei Santi a promulgare il decreto riguardante il martirio, aprendo la strada della sua beatificazione. Da Giuseppe Di Caro, capo della famiglia di Canicattì, Livatino veniva definito “santocchio”, per via della sua frequentazione quasi giornaliera della chiesa.

Livatino è il primo magistrato beato nella storia della Chiesa cattolica.

Antonio Carbonara


redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO