Il Consiglio Comunale di Cellamare ha approvato il Bilancio di previsione 2021 – 2023: “più risorse per nuove infrastrutture e servizi ai cittadini “

0
427

Un bilancio sano e con un consistente incremento della capacità di spesa che, nonostante la riduzione dei trasferimenti statali rispetto all’anno precedente, vede il Comune di Cellamare con una disponibilità di cassa iniziale per il 2021 di 2milioni700mila euro, con un incremento di oltre 200mila euro, e con un avanzo presunto di amministrazione 2020 di oltre 1milione di euro. Numeri che testimoniano l’oculata ed efficiente gestione delle risorse pubbliche da parte dell’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco Gianluca Vurchio. Una manovra complessiva che prevede per il 2021 spese per investimenti pari a 3milioni400mila euro e 1milione800mila euro per spesa corrente. Sul versante delle opere pubbliche da evidenziare l’intervento, finanziato con contributo del Ministero dell’Interno, di manutenzione straordinaria di tutta la viabilità di Parco Montecarlo con eliminazione degli alberi di pino che saranno sostituti da altre tipologie arboree. Con contributi regionali sara’ rimessa a nuovo la palestra comunale e ristrutturata Masseria Mariano acquista al patrimonio comunale. Attesi nel 2021 finanziamenti regionali per fogna bianca, viabilità ed edilizia scolastica. Fondi statali potrebbero giungere nelle casse comunali per campo di calcio in viale Olimpia e per la riqualificazione dei beni culturali presenti nel borgo antico, quale torre dell’orologio, chiesa Madonna delle Grazie e forno comunale.
Sul versante della spesa corrente da evidenziare nuove assunzioni di personale, una più efficiente e razionale gestione dei servizi di manutenzione del patrimonio comunale( giardini e aree verdi comunali, pubblica illuminazione, manutenzione strade e marciapiedi, manutenzioni impianti elettrici e termici) anche mediante il ricorso ad accordi quadro. Stanziati importanti risorse per i servizi sociali, sport e cultura.

Redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO