Arsenale da guerra scoperto in una masseria di Andria

0
221

Si indaga sull’arsenale da guerra scoperto ieri in una masseria di Andria: 65 fucili mitragliatori d’assalto (Uzi, kalashnikov, M12, AR15), 33 fucili (tra cui carabine di precisione), 99 pistole, mine anticarro, bombe a mano, circa 300 detonatori e 10 silenziatori per pistole.

L’intervento è stato effettuato dalla Squadra Mobile di Bari, su disposizione della Dda di Lecce. Gli agenti hanno scoperto l’arsenale dopo lunghe indagini, intercettazioni ambientali, telefoniche, pedinamenti e ricognizioni fotografiche. Si sta cecando di capire la provenienza delle armi
   

redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO