Derek, Dimmi come si sta tra TikTok e poliziesco partendo da una provocazione

0
60

Derek, Dimmi come si sta tra TikTok e poliziesco partendo da una provocazione

È stato pubblicato il 24 marzo su Spotify, “Dimmi come si sta”, nuovo inedito del cantautore barese Derek, con la partecipazione del rapper Anto Paga, cantante noto nel panorama musicale giovanile con numerosi ascolti sulla stessa piattaforma musicale.

Il brano nasce come una sorta di provocazione – spiega il cantautore – proprio in questo periodo di emergenza sanitaria. L’ho scritto dopo aver ricevuto il solito ‘come stai’, fin troppo ipocrita, dalla stessa persona. Quindi nel brano ripongo idealmente io la domanda e chiedo come si sta in questa menzogna continua”.

La canzona si inquadra in un pop moderno che si mischia all’hip-hop e al rap, strizzando l’occhio al reggaeton. Questo mix di generi, arricchito da sax e trombe, è stato voluto per dare un effetto colorato e felice al brano, arrangiato nell’Albicocca studio di Lecce da Nicco Verrienti, autore per cantanti più note come Emma e Chiara, mixato da Francesco Lo Cascio e con le chitarre di Rufio, che nell’ultima edizione del Festival di Sanremo ha accompagnato Achille Lauro. Inoltre “Dimmi come si sta” è stato scelto da utenti del social network TikTok, che lo hanno utilizzato per le proprie storie, amplificando in questo modo la sua diffusione sul web, conferendogli una certa viralità.

È un progetto discografico ricco di collaborazioni – ha spiegato Domenico Caringella, in arte Derek – tra le quali, la più, evidente è la featuring, nata da un mio contatto sul web. L’ho conosciuto attraverso TikTok e ho apprezzato molto il suo modo diretto e semplice di scrivere d’amore. Sto sfruttando parecchio questo nuovo social network, che ho avuto modo di conoscere, studiare e approfondire la scorsa estate”.

Nello stesso giorno di pubblicazione, su Youtube è stato condiviso anche il videoclip della canzone. Questo lavoro ha messo in risalto lo stesso artista, come video maker. Il video, che si sviluppa attraverso numerose scene da poliziesco con un’indagine in corso, infatti è da lui diretto e montato, nonchè scritto insieme a Cecilia Soloperto e con il supporto di Rosaria Padricelli come assistente alla fotografia.

Nel video mi sono divertito molto. Abbiamo voluto creare un contrasto netto, come metafora della maschera, tra la vivacità della musica e le scene buie e tetre. Protagonista è la mia fidanzata Cecilia, causa dell’omicidio e del furto di un oggetto luminoso che rappresenta la fiducia”.

A completare questo progetto discografico c’è anche un contest su TikTok, con il quale Derek ha messo in palio una felpa con la stampa del logo, ideato sempre da Derek, insieme al sua fidanzata e all’agenzia di design Eclissi di nuvole, una scritta colorata e un font accattivante, poggiata sulla lama di un coltello. Gli utenti del social network potranno contendersela, creando un video simpatico utilizzando la canzone e l’hashtag del brano. Sarà premiato il più originale.

Link videoclip: https://www.youtube.com/watch?v=FDKjnHmiQlA

REDAZIONE

LASCIA UN COMMENTO