Pallavolo – Il Cus Bari vince e mantiene il secondo posto

0
174

Pallavolo – Il Cus Bari vince e mantiene il secondo posto

Sabato 20 marzo si è disputata al PalaCus di Bari la sesta giornata del campionato di serie C – girone B, che ha visto di fronte i cussini di coach De Robertis e i giocatori della Trivianum Volley, guidati dall’allenatore Stefano Capossela.

La gara terminata 3-1, sigla la prima vittoria casalinga per il Cus Bari. La partita è stata molto combattuta con parziali di 25-20, 25-21, 20-25 e 25-17, giocata per circa due ore.

“Abbiamo vinto non senza difficoltà – ha affermato l’allenatore barese Francesco De Robertis – I nostri avversari sono stati bravi e ci hanno dato filo da torcere. Nella loro formazione erano presenti numerosi giovanissimi, classe 2002 e ’03, che si sono distinti positivamente. Faccio quindi i complimenti al mio collega Capossela che sta facendo un ottimo lavoro”.

I cussini hanno dimostrato di essere cresciuti nella forma fisica, migliorando notevolmente rispetto alle gare precedenti merito dell’ottimo lavoro svolto dal preparatore Marco Di Lella. Dal punto di vista tecnico c’è stato un evidente miglioramento specialmente nel fondamentale di battuta, soprattutto dopo il precedente incontro, il derby con la Pallavolo Bari, che li ha visti cedere il passo con un netto 3-0. Belle giocate, poi, non sono mancate, grazie al buon lavoro del palleggiatore Michele Palatella in ottima sintonia con il centrale Marco Tesse, che ha chiuso la partita con un totale di 10 punti, 8 attacchi e 2 muri.

Per me è stata una partita emozionante – ha affermato Tesse, ex giocatore del Trivianum .- Non ci aspettavamo di trovare di fronte una squadra così, con numerosi giovani molto preparati. Dopo aver ottenuti due set, siamo scesi in campo convinti di avere la partita in pugno, commettendo ancora una volta l’errore di sottovalutare gli avversari. L’inserimento di Gianluca El Moudden ci ha aiutato a riprendere in mano la partita e ottenere 3 punti importanti”.

In un campionato diverso dal solito, con stop&go che certamente non favoriscono l’aspetto mentale dei giocatori, questa sebbene sia stata la sesta di campionato, sul campo ne sono state giocate di meno. Per il Cus Bari è stata la terza, che la pone attualmente al secondo posto nel girone, con un punto in più rispetto alla Project Volley Castellana e dietro la Pallavolo Bari, con la quale ha perso, nella seconda partita giocata dai biancorossi, una compagine che sulla carta e come sta dimostrando in campo, con tutti i 18 set giocati vinti, è nettamente superiore alle altre formazioni.

Cus Bari – Lungomare Starita, 1 – Bari

redazione

LASCIA UN COMMENTO