Compagnia Diaghilev: la compagnia Senza Piume con “Come Pollicino” dal Teatro Van Westerhout di Mola di Bari (giovedì 25 marzo, ore 19)

0
71

COMPAGNIA DIAGHILEV
Residenze a Teatro

Progetto Artisti nei territori

Regione Puglia Assessorato Industria Turistico e Culturale | Ministero della Cultura
in collaborazione con il Comune di Mola di Bari Assessorato alla Cultura

giovedì 25 marzo, ore 19
COMPAGNIA SENZA PIUME
Come Pollicino
drammaturgia e regia di Anna de Giorgio e Damiano Nirchio
con Anna de Giorgio e Tony Marzolla
spettacolo live streaming dal Teatro Van Westerhout di Mola di Bari

su piattaforma YouTube
link con accesso gratuito https://youtu.be/S74vyXqco8c

Una riflessione giocosa sul potere, sul «diventar grandi» in modo non violento, sulla crescita individuale e il progresso civile. E, perché no, sulla democrazia. È tutto questo lo spettacolo «Come Pollicino» che la Compagnia Senza Piume presenta online su YouTube giovedì 25 marzo (ore 19) dal Teatro van Westerhout di Mola di Bari per il progetto di residenza «Artisti nei territori» della Compagnia Diaghilev (link https://youtu.be/S74vyXqco8c). Con Damiano Nirchio firma drammaturgia e regia Anna de Giorgio, che in scena è affiancata da Tony Marzolla.

In una piccola città, un grande dittatore generale si è impossessato di tutto: nessuno lo ha mai visto, si sente solo la sua voce metallica dagli altoparlanti. Tutto è proibito: esprimere le proprie idee, la musica, i colori, persino affacciarsi alla finestra. Le vite di tutti gli adulti sono nelle sue mani, costretti a lavorare per lui anche l’intera notte. Ed è proprio durante una di queste notti, al culmine della cattiveria, che il grande dittatore generale obbliga tutti i lavoratori a un turno straordinario: dovranno rimanere in fabbrica finché il capo non sarà soddisfatto. Pertanto, non potranno rientrare nelle loro case. Insomma, saranno costretti ad abbandonare i propri figli per tutta la notte, o forse per sempre, proprio come avevano fatto i genitori di Pollicino con il figlio. A casa, da sola, quella notte rimarrà anche una ragazzina, che si interrogherà su come tornare da mamma e papà. Scoprirà che non ci sono rimedi facili. Ma. con il solo aiuto di una bambola, riuscirà ad affrontare l’orco, ad imparare a non farsi mangiare e a rubare gli stivali delle sette leghe a chi ne fa un uso malvagio. E, infine, dimostrerà a tutti, anche a suo fratello maggiore, scettico e ormai rassegnato, che le malvagità sono come gesso su una lavagna: anche un bambino può cancellarle e fare un disegno nuovo. I piccoli, sarà l’insegnamento della ragazzina, possono fare cose grandi: anche la rivoluzione.

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Compagnia Extraordinario
lunedì 30 marzo 2021 ore 19

conversazione su piattaforma Zoom con Riccardo Spagnulo (Compagnia Extraordinario) sul tema
Il cattivo del Bardo
link con accesso gratuito https://us02web.zoom.us/j/81168615263
 
Compagnia Eufonia – Astragali Teatro
martedì 31 marzo 2021 ore 19
Storia dell’occhio
drammaturgia e regia di Fabio Tolledi
con Fabio Tolledi e Mauro Tre
recital live streaming dal Teatro Van Westrhout di Mola di Bari su piattaforma YouTube

link con accesso gratuito https://youtu.be/VI8GCEWoXCk

redazione

LASCIA UN COMMENTO