Il vento e la grandine danneggiano le coperture nei vigneti pugliesi, ma non solo

0
121

Il vento e la grandine danneggiano le coperture nei vigneti pugliesi, ma non solo

A terra, anche i germogli degli alberi da frutto

Lievitano le spese per gli agricoltori pugliesi

Taranto – Il forte vento e la grandine hanno colpito alcune aree della Puglia, principalmente, le province di Taranto e di Brindisi (area nord), e di Barletta-Andria-Trani.

Le raffiche hanno danneggiato le coperture e le piante di alcuni impianti di uva da tavola.

I danni si sono verificati sui vigneti coperti con film plastici che, a causa del forte vento, si sono strappati.

Gli scampoli, in balia del vento, talvolta sono ricaduti sulla vegetazione ed hanno colpito e spezzato i germogli.

A cedere sono stati sia i teli già utilizzati da qualche anno sia quelli più nuovi.

In alcuni impianti, sono state strappate anche le reti antigrandine. Anche altri alberi da frutto, come i mandorli, hanno perso i primi germogli. Al momento non è ancora possibile quantificare l’entità dei danni.

Lievitano quindi le spese per i produttori di uva, e gli agricoltori in genere, che dovranno sostenere ulteriori costi per le operazioni di riparazione e sostituzione dei film plastici.

Nei prossimi giorni, i tecnici delle sedi territoriali della Cia agricoltori italiani continueranno a monitorare la situazione.

redazione

LASCIA UN COMMENTO