Porto di Brindisi, Maurodinoia: ‘Ministero della transizione ecologica ha emesso un provvedimento di via per la realizzazione di un pontile a briccole ‘

0
173

L’assessore ai Trasporti, Anna Maurodinoia, comunica che l’intervento “PORTO DI BRINDISI. POTENZIAMENTO DEGLI ORMEGGI NAVI RO-RO COSTA MORENA OVEST: REALIZZAZIONE DI UN PONTILE CON BRICCOLE” dell’importo di 9,3 milioni di euro, per il quale il ministero ha emesso la VIA (valutazione di impatto ambientale), consisterà nella realizzazione di un pontile di attracco per navi “ro-ro pax” costituito da sei briccole, collegate tra loro da passerelle metalliche, per consentire l’accesso agli ormeggiatori sulla banchina di Costa Morena Ovest.

Finalità dell’intervento è garantire condizioni di ormeggio in sicurezza sulla banchina interessata, sopperendo alle difficoltà operative riscontrate in situazioni meteo avverse, specie in presenza di venti laterali/trasversali che attualmente non consentono l’attracco sicuro di navi tra loro affiancate.

“L’opera contribuirà – spiega l’assessore – pertanto, ad aumentare il gradiente di sicurezza degli ormeggi esistenti sulla banchina di Costa Morena Ovest ed un più efficace controllo del traffico marittimo, con benefici anche per l’utenza, in quanto l’innalzamento dei livelli di sicurezza introdotti dell’opera inciderà positivamente sugli orari di ormeggio e partenza delle navi in banchina, con ritorni positivi sulla puntualità dei traffici”.

L’intervento s’inserisce nell’elenco definitivo delle proposte progettuali ammissibili e finanziabili sul Porto di Brindisi a cui si è giunti dopo il confronto negoziale con l’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale e trova copertura sullo stanziamento disposto dalla Giunta Regionale a valere sulla programmazione POC PUGLIA 2014-2020 e POR PUGLIA 2014-2020.

Redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO