Graziano Galatone vola sulle note jazz di “Fly”, il suo nuovo singolo in uscita per San Valentino

0
197

Graziano Galatone vola sulle note jazz di “Fly”, il suo nuovo singolo in uscita per San Valentino

Uscirà il 12 febbraio, su tutti i digital store, “Fly”, il nuovo singolo di Graziano Galatone, il celebre attore e cantautorenoto al grande pubblico come straordinario interprete nel ruolo di Capitano Febo in Notre Dame de Paris, la grande opera pop come lo stesso autore Riccardo Cocciante l’ha definita, che lo ha consacrato stella di prima grandezza del panorama artistico italiano.

“Fly” è un progetto discografico realizzato grazie alla collaborazione di alcuni dei più grandi jazzisti italiani del calibro di Stefano Carrara, Giordano Gambogi, Alessandro Lugli, Alessandro Altarocca, Chicco Montisano, Simone Copellini e Andrea Innesto.

Alla base di questo nuovo lavoro dell’artista il connubio tra la sua passione per il jazz e il desiderio di dare corpo alla magia di un sogno che aveva da bambino, quello di volare, che grazie alla musica ha trovato la sua realizzazione.

Basta chiudere gli occhi e farsi trasportare dal sound light jazz del brano per ritrovarsi in una dimensione di leggerezza e libertà che è come volare.

BIO

Graziano Galatone nasce a Palagianello (Ta) nell’ottobre del 1973. Fin da bambino coltiva la passione per la musica e il canto, e presto inizia una lunga gavetta.

Nel 2000 entra nella band di Edoardo Vianello come percussionista.

Nel 2002 raggiunge la celebrità come interprete di musical, entrando a far parte del cast dell’opera moderna di Riccardo Cocciante “Notre Dame de Paris”, interpretando l’importante ruolo di Capitan Febo in tutte le rappresentazioni andate in scena dal 2002 fino ad oggi in Italia.

Stringe anche un forte legame con Lucio Dalla, e nel 2003 interpreta il ruolo di Cavaradossi nell’opera “Tosca. Amore disperato”, scritta dal cantautore bolognese. La sua collaborazione con il cantautore bolognese prosegue: nel 2006 realizza l’arrangiamento di “Disperato Erotico Stomp” per la manifestazione “Notte della Taranta” a Melpignano e successivamente scrive per lui il brano “Fiuto” per l’album Angoli nel Cielo cantato dallo stesso Dalla e dal Premio Oscar Tony Servillo.

Nel 2004 riceve il premio internazionale “Sandro Massimini” come Miglior Attore-Cantante per la sezione Musical. Sempre nel 2004 entra a fare parte del cast della fiction “Il Maresciallo Rocca 5” la nota serie televisiva interpretata da Gigi Proietti.

La sua carriera di interprete teatrale prosegue nel 2006 con l’opera musicale “Il principe della gioventù” del premio Oscar Riz Ortolani, nella quale ricopre il ruolo da protagonista, interpretando Lorenzo il Magnifico.

Nel 2009 è autore dell’Opera “Bernadette, il Miracolo di Lourdes”. Nel 2010 interpreta Renzo Tramaglino nell’Opera Moderna “I Promessi Sposi”, scritta e diretta da Michele Guardì, con le musiche del maestro Pippo Flora. Nello stesso anno è a Villa Torlonia insieme all’amico e collega Giò Di Tonno per ricevere il Premio Persefone.

Nel 2015 debutta come regista del prestigioso “Premio Valentino”.

Nel 2016 esce il cd “Melodie”, una raccolta dei brani più celebri di Musical e Opere moderne.

Nel 2018 è di nuovo in scena interpretando il ruolo del Conte Capuleti in “Romeo e Giulietta amore disperato” con la regia di Giuliano Peparini.

Intenso per lui l’anno 2019: partecipa al Festival di Sanremo come ospite insieme a Riccardo Cocciante, Giò di Tonno e Vittorio Matteucci con i quali interpreta il brano “Bella”, tratto da Notre Dame de Paris, viene scritturato dalla Rai come Cantante e co-conduttore della 24 ª edizione del programma di Michele Guardì “I Fatti Vostri” su Rai 2 per la stagione 2019/2020 e contemporaneamente prosegue con il Tour di “Notre Dame de Paris”, con il quale tornerà di nuovo sulle scene dalla primavera 2021 sempre nei panni di Phœbus de Châteaupers.

Da diversi anni Graziano collabora con alcune delle più prestigiose Orchestre Italiane, come cantante solista, per Concerti e Recital. 

Redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO