Consorzi di Bonifica, CIA Puglia «Bene il reintegro di Borzillo»

0
221

Consorzi di Bonifica, CIA Puglia «Bene il reintegro di Borzillo»

Carrabba: «Ora l’ammodernamento, le manutenzioni e il potenziamento delle risorse idriche»

«CIA Agricoltori Italiani della Puglia accoglie con soddisfazione la notizia del reintegro di Alfredo Borzillo nella carica di Commissario Straordinario dei Consorzi di Bonifica: fino a prima dell’interdizione, ha svolto un ottimo lavoro; il nostro auspicio, adesso, è che quel lavoro continui per portare i risultati di cui ha bisogno il mondo dell’agricoltura pugliese».

È Raffaele Carrabba, presidente di CIA Puglia, a esprimere la propria soddisfazione per il reintegro di Alfredo Borzillo.

«Con il suo ritorno, può riprendere l’azione che mira a valorizzare il ruolo dei consorzi, con l’auspicio di una revisione dei piani di classifica tale da consentire l’ampliamento della base di contribuenza sui diritti fissi», ha aggiunto Carrabba.

«Occorre proseguire con le manutenzioni che da ordinarie sono diventate ormai straordinarie e che non possono essere solo a carico degli agricoltori ma della contribuenza generale – ha puntualizzato Carrabba – Abbiamo apprezzato quanto fatto da Borzillo riguardo alla dotazione di nuovi attrezzi, già forniti ai consorzi, per favorire una manutenzione continua per 365 giorni all’anno su tutti i canali. Adesso occorrerà creare una squadra di tecnici per realizzare progetti esecutivi su tutto il territorio dei consorzi, in particolare nel consorzio Stornara e Tara dove nel recente passato non sono state utilizzate le risorse messe a disposizione dal Ministero delle Politiche Agricole».

Per CIA Agricoltori Italiani della Puglia serve ammodernare le infrastrutture ormai fatiscenti per la distribuzione delle risorse idriche.

«Occorre creare, laddove possibile, piccoli invasi per ridurre la totale dipendenza dalla Basilicata – ha sottolineato Carrabba – A tal proposito, ci risulta che siano già disponibili risorse in attesa di utilizzo. Serve coordinare con l’Arif e i comuni l’utilizzo delle acque reflue. È necessaria la riduzione dei costi dell’acqua su alcuni consorzi, poiché l’utilizzo della stessa varia sul territorio a seconda delle caratteristiche dei terreni e delle esigenze colturali. Siamo fiduciosi che con la presenza e la conoscenza dei problemi da parte dell’assessore Pentassuglia e la professionalità del commissario Borzillo che saprà circondarsi delle giuste professionalità, sia possibile dare un forte impulso all’azione dei consorzi ancora in ritardo sull’ammodernamento e sull’utilizzo delle risorse messe a disposizione con i vari finanziamenti. Occorre definire nuovi accordi con la Basilicata e bene sta facendo l’assessore Pentassuglia che ha già preso a cuore la questione e ha svolto alcuni incontri propedeutici per definire un rispetto degli accordi riguardo al corretto ed equo utilizzo delle acque fra la Puglia e la Basilicata. Da parte nostra forniremo tutta la collaborazione e il supporto necessario sia all’assessore Pentassuglia che al commissario Borzillo. Buon lavoro al commissario Ninni Borzillo».

Redazione

LASCIA UN COMMENTO