28enne afghano accusato di terrorismo: assolto a Bari e scarcerato

0
191
Uno dei presunti terroristi fermati a Bari, Hakim Nasiri, in posa con una mitragliatrice, in una foto tratta dagli atti giudiziari dell'operazione antiterrorismo in corso a Bari. ANSA/ ++HO - NO SALES EDITORIAL USE ONLY++

Il 28enne afghano Hakim Nasiri, accusato di aver fatto parte di una cellula terroristica di matrice islamica che progettava attentati in Italia, è stato assolto dalla Corte di Assise di Appello di Bari e scarcerato. Sentenza ribaltata, con i giudici che hanno ritenuto il 28enne estraneo alle accuse.

In primo grado Nasiri era stato assolto, i giudici di appello avevano ribaltato la sentenza, e dopo un presunto tentativo di fuga in Francia e poi in Germania, era tornato in carcere. La foto dell’indagato con un fucile tra le mani aveva in qualche modo aggravato la posizione, sollevando in seguito ulteriori ipotesi di terrorismo.

Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO