Giunta Regione Puglia 22.12: i provvedimenti principali all’o.d.g.

0
234

GIUNTA 22.12: I PROVVEDIMENTI PRINCIPALI ALL’ODG

Confermata dalla Giunta l’adesione della Regione a: Associazione Avviso Pubblico – Enti locali e Regioni per la formazione civile contro le mafie; Circuito dei Giovani Artisti Italiani – GAI; Nereus.

Approvato dalla Giunta lo schema di convenzione tra Regione e agenzia Asset per la prosecuzione delle attività per il Piano Strategico per Taranto.

^^^^^

Diffida ad adempiere dalla Giunta per il Comune di Lucera (FG) per le disposizioni della legge sulle attività estrattive sul procedimento presentato dalla ditta “Fertilmont”.

^^^^^

La Giunta ha approvato  il progetto “Valorizzazione della filiera lattiero-casearia pugliese: benessere in stalla e qualità delle produzioni”, che comporta una spesa di 250.000 euro e ne ha affidato l’esecuzione all’Istituto Zooprofilattico Sperimentale della Puglia e della Basilicata.

^^^^

La Giunta ha approvato il “Programma di assistenza tecnica per l’anno 2020”, predisposto dall’Associazione Regionale Allevatori Puglia, acquisito agli atti della Sezione Competitività delle Filiere agroalimentari, prendendo atto dell’attribuzione dell’esecuzione del suddetto programma, in favore degli allevatori beneficiari da parte di A.R.A. Puglia. Si prevede lo stanziamento dell’importo di 200.000 euro. Approvata infine la base giuridica di aiuto, qualificata quale aiuto in “de minimis” in favore dei singoli allevatori che hanno beneficiato dei servizi di assistenza tecnica prestati da A.R.A. Puglia nell’anno 2020.

^^^^^

Per gli “Aiuti ai programmi integrati promossi da PMI”,  la Giunta ha preso atto della relazione istruttoria predisposta dalla Società Puglia Sviluppo S.p.A., relativa all’analisi e valutazione del progetto definitivo presentato dall’impresa proponente FIORE DI PUGLIA S.r.l. – con sede legale in Corato (BA), per la realizzazione di un progetto industriale dell’importo complessivo ammissibile in Attivi Materiali, Servizi di Consulenza internazionale, E-Business, Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale e Innovazione di 1.725 euro, di cui 668.960 euro per Attivi Materiali, 148.000 euro per Servizi di Consulenza internazionale, 30.000 euro per E-Business, 828.291 euro per Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale ed  50.000 euro per Innovazione, comportante un onere a carico della finanza pubblica di 1.025.382 euro, conclusasi con esito positivo e ha espresso l’indirizzo all’approvazione.

^^^^

La Giunta ha espresso l’indirizzo all’approvazione del progetto definitivo, sulla base delle risultanze della fase istruttoria svolta dalla Società Puglia Sviluppo S.p.A. – Modugno (BA) per la realizzazione del progetto industriale da realizzarsi negli anni 2019-2022, presentato dall’ impresa proponente Auriga S.p.A. – Altamura (Ba), per un importo complessivo ammissibile di 10.587.149 euro comportante un onere a carico della finanza pubblica di 6.433.696 euro e con la previsione di realizzare nell’esercizio a regime un incremento occupazionale di n. + 10 unità lavorative (ULA).

^^^^

La Giunta ha deliberato di esprimere l’indirizzo all’approvazione del progetto definitivo presentato dall’impresa proponente ITEM OXYGEN S.r.l. con sede legale in Altamura (BA).

^^^^^

La Giunta ha approvato la Proposta di classificazione dello Stato Chimico triennale 2016-2018, come presentata da ARPA Puglia, quale aggiornamento del quadro conoscitivo dello stato qualitativo dei corpi idrici sotterranei regionali.

^^^^

Approvati dalla Giunta i piani triennali di fabbisogno del personale nelle Asl Brindisi e Taranto.

^^^^

La Giunta ha recepito l’accordo conseguito nella seduta della Conferenza Unificata del 17 aprile 2019 in merito all’adozione di nuovi moduli unificati e standardizzati in materia di strutture ricettive alberghiere e strutture ricettive all’aria aperta.

^^^^

Aiuti a PMI: La Giunta ha deciso di dare atto che il progetto definitivo, sulla base delle risultanze della fase istruttoria svolta dalla società Puglia Sviluppo S.p.A. per la realizzazione del progetto industriale presentato dal Soggetto Proponente ECOLOGISTIC S.p.A. (già Logistic & Trade S.r.l.), per un importo complessivo in Attivi Materiali e Innovazione Tecnologica di 13.021.384 euro, comporta un onere a carico della finanza pubblica di  5.521.619 euro e con la previsione di realizzare, nell’esercizio a regime, un incremento occupazionale non inferiore a n. 42 unità lavorative (ULA)  e di esprimere l’indirizzo all’approvazione del progetto definitivo presentato dall’impresa proponente ECOLOGISTIC S.p.A. (già Logistic & Trade S.r.l., sito ex Miroglio) con sede legale a  Ginosa (TA).

^^^^

Approvato dalla Giunta lo schema di Convenzione per la gestione del Centro territoriale di prima accoglienza fauna selvatica in difficoltà con l’Ente Riserve Naturali Regionali Orientate del Litorale Tarantino Orientale.

^^^^^

Approvate le Linee di Indirizzo regionali per la ristorazione Ospedaliera (vedi allegato).

^^^^^

La Giunta ha approvato la proroga per sei mesi dell’accordo regionale per la distribuzione per conto dei farmaci classificati in fascia A-PHT

^^^^

La Giunta ha deliberato di di assegnare alle Università degli Studi di Bari e di Foggia,  per l’anno accademico 2019-2020, complessivi 30 nuovi contratti di formazione specialistica, aggiuntivi rispetto a quelli finanziati dallo Stato per la formazione di medici specialisti, facendosi carico dei relativi oneri finanziari secondo le tipologie di Scuole di specializzazione. La Giunta ha preso atto del costo complessivo dei contratti a finanziamento regionale per l’intero corso di studi, assicurandone la copertura finanziaria e considerando comunque in essere il finanziamento dei contratti di formazione già autorizzati negli anni precedenti.  La spesa relativa ai 30 contratti di formazione specialistica per l’anno accademico 2019-2020 è stata quantificata in 750.000 euro.

^^^^

La Giunta ha approvato il Programma autosufficienza sangue ed emocomponenti della Regione Puglia e ha stabilito che venga effettuato un monitoraggio trimestrale dell’attuazione della programmazione per il tramite del Centro Regionale Sangue. E’ stato stabilita  l’istituzione, entro il 31/12/2021, dei Dipartimenti Interaziendali della Medicina Trasfusionale, secondo una organizzazione per Area Vasta.  Nel corso del 2021 dovranno essere realizzate le officine di lavorazione degli emocomponenti.

Le Aziende/ASL individuate dovranno presentare entro il 30 aprile un cronoprogramma per la realizzazione del progetto che dovrà essere concluso entro e non oltre il mese di ottobre 2021, per divenire operativo a partire da Gennaio 2022.

^^^^

Approvati dalla Giunta i piani di fabbisogno triennale delle Asl BT e IRCCS Oncologico Giovanni Paolo II di Bari.

^^^^

La Giunta ha recepito il Piano Strategico Nazionale Vaccinazione (PSNV) anti-SARS-CoV-2/COVID-19 e ha deciso di:

  1. di procedere, in coerenza con il modello di governo nazionale, alla costituzione di una Cabina di Regia regionale (CdR CovidVacc) quale organismo tecnico-scientifico per il governo e l’attuazione a livello regionale del Piano Strategico Vaccinale anti-SARS-CoV-2/Covid-19 nella Regione Puglia;
  2. di stabilire che la Cabina di Regia regionale (CdR CovidVacc) debba:
    1. assicurare il supporto tecnico-scientifico in affiancamento alla competente Sezione Promozione della Salute e del Benessere;
    2. fungere da interfaccia unica regionale con la struttura del Commissario Straordinario per l’Emergenza;
    3. garantire la pianificazione e il coordinamento delle azioni regionali attuative del Piano Strategico Nazionale Vaccinazione anti-SARS-CoV-2/Covid-19;
    4. predisporre le indicazioni tecnico-scientifiche sulla conduzione della campagna vaccinale e livello regionale;
    5. coordinare i Nuclei Operativi Aziendali (NOA-CovidVacc);
    6. monitorare l’andamento della campagna vaccinale “anti-Covid-19” nella regione Puglia;
  3. di prevedere che la Cabina di Regia regionale sia coordinata dal dr. Michele Conversano;
  4. di demandare al Dirigente della Sezione Promozione della Salute e del Benessere, con propri atti dirigenziali, alla modifica o integrazione della Cabina di Regia regionale (CdR CovidVacc);
  5. di prevedere, a livello territoriale, la costituzione di Nuclei Operativi Aziendali (NOA-CovidVacc) quale organismo per il coordinamento e la gestione a livello locale delle attività previste dal Piano Strategico Nazionale e dalle linee di indirizzo regionali;
  6. di stabilire che i Direttori Generali delle Aziende Sanitarie Locali, delle Aziende Ospedaliero-Universitarie e degli I.R.C.C.S. pubblici debbano formalmente costituire, entro e non oltre 3 giorni dall’adozione del presente provvedimento, un Nucleo Operativo Aziendale (NOA-CovidVacc);
  7. di specificare che, nella Fase 1 del Piano Strategico Nazionale Vaccinazione anti-SARS-CoV-2/Covid-19, l’intera attività di immunizzazione dovrà essere garantita dagli operatori del Servizio Sanitario Regionale e che, per le Fasi successive, la Regione Puglia si avvarrà anche del supporto degli operatori reclutati dalla Protezione Civile;
  8. di stabilire che i NOA-CovidVacc, al fine di sostenere l’importante sforzo logistico e organizzativo che ricade sul Servizio Sanitario regonale, dovranno assicurare un coinvolgimento attivo degli Enti e delle Istituzioni presenti in ciascun territorio;
  9. di specificare che, come raccomandato dal PSNV, nelle fasi successive sarà effettuato un progressivo coinvolgimento di tutti gli attori utili al raggiungimento degli obiettivi di una strategia che, inizialmente strutturata su un modello risk based, è destinata in breve tempo a raggiungere un numero rilevante di categorie della popolazione.
  10. di dare mandato ai Direttori Generali delle Aziende ed Enti pubblici del Servizio Sanitario Reginale di adottare urgentemente tutte le azioni logistiche e organizzative propedeutiche al pronto avvio della campagna di vaccinazione.

^^^^
Approvato dalla Giunta il piano triennale dei fabbisogni di personale dell’agenzia Aress.

^^^^

La Giunta ha adeguato all’indice dei prezzi al consumo la base tariffaria per i biglietti del trasporto pubblico locale. Ha stabilito conseguentemente, in € 0,07226 la nuova base tariffaria chilometrica minima dei servizi interurbani del trasporto pubblico regionale e locale; ha confermato il prezzo minimo del biglietto di corsa semplice dei servizi urbani in € 0,90 per i Comuni non capoluogo di Provincia e in € 1,00 per i Comuni capoluogo di Provincia.

facebook
twitter
linkedin
telegram
Biofarma

LASCIA UN COMMENTO