Covid 19, assembramenti a Noicattaro: Innamorato, ‘ zona gialla un corno”

0
1348

Zona gialla un corno. Conl’hashtag “#zonaGiallaunCorno, Raimondo Innamorato, sindaco di Noicattaro, commenta la decisione del Ministero della Salute di collocare in zona gialla la Puglia. Lo fa postando su Facebook una foto e commentandola: “Ciò che vedete nella foto (la maggior parte dei ragazzi non indossa la mascherina) è solo un esempio che si è riprodotto davanti ai tanti luoghi di ritrovo del paese!”

Innamorato è stato accusato da più parti di essere uno sceriffo, anche per i rigidi controlli effettuati con l’ausilio delle Forze dell’ordine.

“Giungono segnalazioni di assembramenti da ogni parte del paese per piazze, bar e luoghi periferici – continua Innamorato. Sindaco è al telefono da ore per rispondere ai tantissimi messaggi e la cosa non è accettabile!” Non abbiamo l’esercito e non riusciamo a controllare tutto!!! Questo deve capire la città! Non riusciamo a rispettare le regole! Non riusciamo a preservare i sacrifici fatti! Non abbiamo timore di contagiarci e non riusciamo a “goderci” un minimo di libertà con responsabilità e maturità. Non ne siamo capaci!!! Poi, però, L’ASL deve essere “maledetta” poichè tardiva nei tracciamenti o nelle prenotazioni dei tamponi. È sempre colpa delle Istituzioni, non dei cittadini!”.

Innamorato preannuncia la convocazione del C.O.C. e non esclude una ordinanza per istituire l’obbligo di consumo di alimenti\bevande esclusivamente al tavolo (con rispetto delle linee guida) dentro e soprattutto fuori le attività quali bar, pub e pizzerie.

Redazione

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO