110 migranti sbarcano sulle coste del Salento

0
239

Il maltempo non frena l’arrivo di immigrati sulle coste della Puglia. Oltre 110 dieci migranti sono sbarcati a bordo dei due imbarcazioni in località Porto Cesareo. Tra loro, anche 20 minori. Uno sbarco pericoloso considerando il forte vento. Alcuni migranti sono stati accolti nel centro di accoglienza Don Tonino Bello di Otranto.

“Una giornata difficile intensa, quella di oggi, al largo dei nostri mari.
Una serie di sbarchi hanno tenuto impegnate le forze dell’ordine, uno sulla nostra costa, all’altezza di Torre Castiglione. Dal natante che vedete in foto sono stati recuperati 44 Egiziani, 2 Iracheni, 8 Siriani e 2 Iraniani. Tra loro ci sono anche dei minorenni. sono stati tratti in salvo, curati, trasportati In un primo momento a Otranto, protetti e sottoposti agli esami di rito soprattutto in questo periodo particolarmente difficile sul fronte sanitario.
Il mio ringraziamento sentito agli uomini della Polizia di Stato, Arma dei carabinieri, guardia di finanza, Capitaneria di Porto, Asl, ai volontari della Croce Rossa Italiana, protezione civile, a tutti i rappresentanti delle forze dell’ordine, cittadini e volontari che hanno condotto egregiamente tutte le fasi dell’operazione.”.

Questo il commento su Facebook del sindaco di Porto Cesareo, Silvia Tarantino

Foto di Mino Buccolieri

Antonio Carbonara

Biofarma

LASCIA UN COMMENTO